2.5 C
Parma
mercoledì, Febbraio 8, 2023

750mila euro per i restauri di quattro chiese: nuova luce per gli affreschi in Cattedrale

Anche i restauri della Cattedrale di Piacenza e della Collegiata di Castell’Arquato tra i 38 progetti finanziati a livello nazionale nell’ambito del Piano Strategico “Grandi Progetti Beni Culturali” varato dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini, che ha ricevuto oggi il parere favorevole della Conferenza Unificata Stato-Regioni dopo il passaggio in Consiglio Superiore dei beni Culturali.

750mila euro arriveranno nel piacentino per interventi di restauro e valorizzazione che interesseranno, oltre alla Cattedrale di Santa Maria Assunta e alla Collegiata di Castell’Arquato, anche la Chiesa di Sant’Antonino e la Chiesetta di Santa Maria in Cortina a Piacenza, “per tutela, conservazione e apertura al pubblico in occasione dell’anniversario dei 900 anni dalla nascita del complesso”. In Cattedrale gli interventi riguarderanno in particolare il recupero degli affreschi del presbiterio, opera di Ludovico Carracci e Camillo Procaccini, delle cupole del Transetto e delle volte delle sagrestie; alla Collegiata di Castell’Arquato sono previsti lavori di messa a norma dell’impianto elettrico e di creazione di un nuovo impianto di illuminazione; in Sant’Antonino oggetto del restauro sarà il sottotetto con il ciclo di affreschi del XIII secolo, mentre in Santa Maria in Cortina l’intervento riguarderà la parete sinistra con gli affreschi databili tra il XIII e XV secolo.

“Per la nostra Cattedrale non ci sono mai state cosi tante risorse e i lavori in programma aprono prospettive di valorizzazione molto interessanti – sottolinea l’architetto Manuel Ferrari, direttore dell’ufficio diocesano dei beni culturali ed ecclesiastici, che ha curato il progetto -. Anche in Sant’Antonino è previsto il recupero di affreschi per restituirli alla comunità. Il tutto nel contesto di una valorizzazione del percorso romanico nella nostra città”.

“Trentotto interventi strategici, diffusi in tutta Italia, e tre nuove acquisizioni che confermano la centralità della cultura nell’azione di politica economica del governo” – commenta il ministro della Cultura, Dario Franceschini, che sottolinea come “il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale è uno degli assi fondamentali su cui si fonda la crescita economica e sociale del Paese”. I 199.076.000 euro sono destinati a finanziare 38 interventi di recupero e valorizzazione per 186.285.510 euro in 16 regioni italiane e 3 nuove acquisizioni al Patrimonio dello Stato di beni immobili per un valore di 12.790.490 euro.

DE MICHELI (PD)” PATRIMONIO CULTURALE FONDAMENTALE PER IDENTITA’ E TURISMO” – La parlamentare piacentina del Partito Democratico Paola De Micheli sottolinea l’importanza dell’investimento deliberato dal Governo sul nostro patrimonio monumentale sacro, nell’anno dell’anniversario della costruzione della Cattedrale. “Nell’ambito dei trentotto interventi strategici diffusi in tutta Italia per il recupero del patrimonio culturale, decisi dal Mibac, – afferma – è stato inserito questo finanziamento di grande rilievo per la valorizzazione delle nostre chiese monumentali, in particolare del Duomo che proprio quest’anno celebra un’importante ricorrenza. Per questo voglio ringraziare il Ministro Dario Franceschini che in questi anni ha portato avanti con costanza una strategia di rilancio della competitività territoriale del Paese e di crescita economica e sociale attraverso la cultura”. “Anche Piacenza potrà beneficiare di questa azione, – aggiunge – nella consapevolezza che il patrimonio architettonico sacro è un elemento fondamentale dell’identità del nostro territorio e un’opportunità di attrazione turistica dalle potenzialità ancora in parte inespresse”.

I 38 interventi di recupero e restauro

1) Certosa San Giacomo – Capri – 5.000.000

2) Complesso monumentale del Santuario della Santa Casa di Loreto – 7.100.000

3) Complesso del San Michele –  ICCROM – Roma – 2.500.000

4) Castello di Belforte – Belforte – 5.000.000

5) Basilica di San Marco – Venezia – 3.300.000

6) Palazzo Poli e Calcografia – Roma – 4.300.000

7) Complesso dell’Antico Ospedale Grande Degli infermi (Borgo della Cultura) – Viterbo -13.983.010

8) Villa Diana – Isola di Gallinara – 3.000.000

9) Cortili Procuratie Nuove – Venezia – 4.000.000

10) Archivio Centrale dello Stato Roma – 4.400.000

11) Palazzo Davalos – Vasto – 2.800.000

12) Basilica Concattedrale di S. Andrea – Mantova – 1.601.500

13) Colosseo- Interventi di restauro Porta Libitinaria, Porta Triunphalis – Roma – 4.500.000

14) Villa Medicea dell’Ambrogiana – Montelupo Fiorentino – 12.000.000

15) Vittoriano – adeguamento antincendio – Roma -14.000.000

16) Cattedrale S. Maria Assunta – Cosenza – 2.000.000

17) Latteria Cooperativa di Canale d’Agordo – Percorso Papa Luciani Canale d’Agordo – 1.800.000

18) Palazzo Reale – Napoli – 23.000.000

19) Il Nuovo MAXXI Roma 15.000.000

20) Museo della Fondazione Dario Fo e Franca Rame –  Pesaro – 2.350.000

21) Palazzo Baronale – Colonna – 2.400.000

22) Antico Episcopio di Assisi e Santuario della Spogliazione (mura romane con la Domus di Properzio, Museo della Memoria e Giardino dei Giusti) – 1.800.000

23) Anfiteatro di Milano -Parco Archeologico dell’Anfiteatro PAN – Milano – 3.500.000

24) Ex Convento Spirito Santo – Vibo Valentia – 3.000.000

25) Completamento Museo Mitoraj (2° lotto) – Pietrasanta – 3.500.000

26) Anfiteatro Volterra – 3.000.000

27) Musei Reali, Palazzo Madama, Archivio di Stato e Teatro Regio-Implementazione del Distretto Centrale dei Musei – Torino – 6.150.000

28) Campo Fossoli – Restauro del magazzino ferroviario nord – Fossoli – 500.000

29) Archivio di Stato – Firenze – 4.600.000

30) EX carcere giudiziario- Museo Modernità interattiva immateriale industriale artigianale agricola artistica – MIA – Melfi – 4.561.000

31) Città romana di Iulium Carnicum- valorizzazione delle aree archeologiche – Zuglio – 1.250.000

32) Museo della Resistenza – Milano – 8.000.000

33) Interventi per la fruizione del Castello Aragonese – Taranto – 2.750.000

34) Nuraghe Costa o “Sa Regia” – Burgos – 1.000.000

35) Il circuito dei Nuraghi – Ussaramanna, Pompu, Quartu Sant’Elena – 890.000

36) Anniversario 900 anni Cattedrale di Santa Maria Assunta in Piacenza e Collegiata di Castell’Arquato – Piacenza – Bobbio – 750.000

37) Basilica e Convento di Santa Maria in Vado – Vado – 2.000.000

38) Museo Egizio – Lavori per il Bicentenario – Torino – 5.000.000

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article