14.3 C
Parma
martedì, Ottobre 19, 2021

A Castell’Arquato un viaggio nella Divina Commedia con Luca Sommi

Il Rotary Club di Fiorenzuola, in collaborazione con Antea Progetti e Servizi per la Cultura e il Turismo, ha organizzato un importante evento culturale in programma giovedì 16 settembre presso la Rocca Viscontea di Castell’Arquato, con inizio alle ore 18,30. Ospite e protagonista della serata sarà lo scrittore Luca Sommi che presenterà il suo libro “Il cammin di nostra vita”, opera dedicata alla Commedia di Dante.

Luca Sommi, giornalista, critico, autore televisivo, si occupa di letteratura, arte e politica ed è docente di “Linguaggi del giornalismo” all’Università di Parma. Dirige, dopo averla ideata, la rivista culturale online ifioridelmale.it. Come autore televisivo ha curato programmi per LA7 e Rai. Oggi è autore di diversi programmi per la piattaforma Loft e per Nove, canale nel quale conduce, assieme ad Andrea Scanzi, e con la partecipazione di Marco Travaglio, il talk-show Accordi & Disaccordi. Scrive di cultura e politica su «il Fatto Quotidiano».

Sommi, nel mese di aprile, ha dato alle stampe il libro “Il Cammin di nostra vita” presentato durante la serata rotariana: il testo che è stato opportunamente descritto come “un viaggio nel viaggio, per scoprire, riscoprire e soprattutto amare, i versi del sommo poeta Dante e della più grande opera letteraria di tutti i tempi, versi resi comprensibili e chiari in tutta la loro autentica bellezza”. Un incontro metaforico con il genio di Dante Alighieri, quindi, un cammino che saprà guidare i presenti  alla scoperta dei più emblematici personaggi della Divina Commedia. In queste pagine, infatti, Luca Sommi ci accompagna lungo una rilettura della Divina Commedia con chiarezza per spiegare, in sintesi, cosa accade nella più grande opera «mai scritta da un cristiano». Un tributo amorevole e riverente, un libro unico che sorprenderà anche il lettore più esperto.

Grazie alla collaborazione con Antea Progetti, la location dell’evento sarà esclusiva: la presentazione si svolgerà nel cortile interno della Rocca Viscontea di Castell’Arquato. La partecipazione sarà ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti (prenotazione obbligatoria al n. 0523 803215 – iatcastellarquato@gmail.com). Per l’accesso all’evento è obbligatorio il GreenPass. La Presidente di Antea, Antonella Balestrazzi, commentando l’evento, ha dichiarato: “Ringrazio il Rotary Club Fiorenzuola e la sua Presidente Tiziana Meneghelli per aver reso possibile questo prestigioso evento culturale. Con piacere abbiamo messo a disposizione questo spazio che permetterà di calarsi pienamente nell’atmosfera dantesca”. “Con l’organizzazione della serata – ricorda Tiziana Meneghelli, Presidente del Club di Fiorenzuola – anche il Rotary vuole porre un tassello per ricordare il Sommo Poeta, a 700 anni dalla sua morte. Grazie alla collaborazione con Antea, la cornice che farà da sfondo all’evento sarà di forte impatto: scendendo lungo il sentiero della rocca medioevale, sarà come immergersi a 360° nel mondo di Dante e nella sua discesa verso le pieghe più nascoste dell’animo umano”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article