4 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Absolute presenta la nuova ammiraglia della flotta: Navetta 75 – The Absolute Sphere

A vent’anni dalla nascita, il cantiere Absolute celebra i propri successi e traguardi presentando al mercato la Navetta 75, la nuova ammiraglia della flotta. Il modello più grande del cantiere amplia la gamma Navetta dell’azienda piacentina e lo fa presentandosi come “The Absolute Sphere”, la Sfera di Absolute. Non è un caso che Absolute abbia scelto la sfera, una forma geometrica simbolo di perfezione, interezza e armonia, per parlare di un’imbarcazione progettata con l’obiettivo di includere al proprio interno i valori e le caratteristiche distintive di prodotto, che il cantiere ritiene essere condizione imprescindibile di qualsiasi
nuovo progetto.

Il progetto – All’interno di questa sfera, la barca, sono rappresentati tutti i prodotti che l’hanno preceduta, e che con la Navetta 75 formano l’attuale gamma Absolute. Il cantiere ha incorporato in un unico modello le caratteristiche più rappresentative del proprio stile, quelle che lo distinguono sul mercato e che i propri armatori maggiormente apprezzano. All’ammiraglia, dunque, è assegnato il compito di farsi portavoce del messaggio a cui il cantiere tiene maggiormente: progettare come atto in cui coniugare inventiva tecnologica e stilistica al tempo stesso, puntando all’equilibrio assoluto, all’inclusione di ciò che è eccellenza e, quindi, ricerca di completezza.

I tratti distintivi – In linea con il concept della nuova gamma Fly, inaugurato con la 60 FLY The Absolute Prisma, il progetto di Navetta 75 porta a bordo i tratti caratterizzanti del pozzetto a terrazza e della cabina armatoriale a prua. La nuova ammiraglia accoglie anche elementi che hanno reso il cantiere riconoscibile nel mondo, come le ampissime vetrate, i soffitti alti e gli ambienti disegnati su un unico livello sia sul ponte principale che nelle cabine del ponte inferiore. Altra peculiarità di Absolute che la Navetta 75 offre è la presenza di passavanti entrambi coperti e accessibili dall’interno, sia dalla cucina sia dalla postazione di pilotaggio in posizione rialzata per una manovrabilità senza paragoni. A potenziamento delle due consolle di governo sono disponibili una terza e quarta stazione di ormeggio localizzate in posizioni strategiche per la manovra. Su Navetta 75 non potevano mancare altre due prerogative dello stile del cantiere: agio nel movimento a bordo e garanzia di privacy per l’armatore, i suoi ospiti e il suo equipaggio. Infatti, dal ponte principale si può comodamente salire sul ponte fly da poppa e da prua, grazie a due scale separate. Dal pozzetto si può accedere facilmente alla zona dedicata all’equipaggio senza interrompere le attività di bordo dell’armatore e dei suoi ospiti. Gli alloggi di capitano e marinai, disegnati a poppa, sono versatili negli ambienti e nell’utilizzo e possono ospitare sino a tre letti, servizi e cucina privata.

Gli spazi – Unici per ottimizzazione degli spazi, per funzionalità e lusso incontrastato, tutti i modelli Absolute possiedono caratteristiche proprie di yacht di categoria superiore. Allo stesso modo lo spazio di Navetta 75 è quello di un mega yacht: a prua una cabina armatoriale a tutto baglio con accesso riservato e bagno en-suite, posizionata su un livello rialzato rispetto al ponte inferiore; a centro barca due cabine matrimoniali con bagni privati e una cabina due letti con un day-head. Sulla Navetta 75 Absolute dimostra ancora una volta che la ricerca estetica può soddisfare ogni esigenza di bordo: la presenza di porte scorrevoli e di generosi vani di stivaggio ne sono un esempio. Il cantiere stupisce, ancora una volta, proponendo ambienti esterni ed interni per vivere la convivialità ai massimi livelli e per godere di versatilità assoluta nelle zone del fly e del pozzetto, attraverso arredi modulari e assenza di elementi strutturali fissi.

I valori – Dalla Sfera di Absolute, la Navetta 75, si irradia l’insieme dei valori con cui il cantiere si è affermato sul mercato internazionale: un’azienda stabile, forte di esperienze maturate in oltre cinquant’anni di attività progettuale e costruttiva, che da 20 anni segue ogni progetto internamente, dall’ideazione al varo, realizzando imbarcazioni dal carattere innovativo ed ispirate alle esigenze degli armatori. Con Navetta 75 – The Absolute Sphere, i valori e le potenzialità progettuali, apprezzabili solamente a bordo di un modello Absolute, trovano la loro massima espressione e si completano, raggiungendo un equilibrio a dir poco assoluto. Scegliendo l’ammiraglia, l’armatore potrà non solo vivere il mare in pieno spirito Absolute ma anche trarre beneficio dalle caratteristiche distintive di questo nuovo modello, ritrovando in esso i valori che ammira del cantiere, ed accedere, dunque, ad un’esperienza davvero unica e totalizzante.

Absolute Spa progetta e costruisce yacht di lusso dai 47 ai 75 piedi nelle categorie Navetta, Flybridge e Coupé. L’azienda è stata fondata nel 2002 ed è basata a Podenzano, Piacenza. Absolute è un’azienda totalmente indipendente, autonoma sia da un punto di vista gestionale che finanziario; le fasi di studio, progettazione e realizzazione sono sviluppate internamente, grazie alla convergenza di professionisti di alto livello e le loro competenze nel settore della nautica. Absolute si avvale di una efficace rete di concessionari professionali e in sintonia con i nostri principi. Il cantiere di produzione si estende su un’area di 48.000 mq con basso impatto ambientale, grazie a tecnologie a favore dell’approvvigionamento energetico come la geotermia e i pannelli solari, un sistema di filtraggio e purificazione dell’aria e una gestione sostenibile dei materiali di smaltimento. Absolute è sinonimo di esperienza, innovazione, concretezza e le nostre imbarcazioni sono apprezzate in tutto il mondo. Oggi l’azienda ricopre un ruolo di primaria importanza all’interno dell’industria nautica globale, con numerose onorificenze internazionali sia per il design che per le caratteristiche costruttive dei modelli. Sito Web: www.absoluteyachts.com

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article