5.6 C
Parma
martedì, Dicembre 6, 2022

Al Milestone un quintetto milanese vince il Concorso Bettinardi

Succede raramente, ma quando il giudizio della giuria di esperti e quello del pubblico coincidono, allora significa che siamo di fronte a dei musicisti che hanno davvero trovato la formula giusta. Quella in grado di coniugare la migliore tecnica e competenza musicale fatta di arrangiamenti, partiture ed esecuzioni particolarmente lodevoli con la capacità di dialogare e arrivare in maniera diretta alle persone che amano la buona musica dal vivo, in particolare quella Jazz. Obiettivo doppiamente raggiunto per Michele Sannelli & The Gonghers, gruppo di giovani talenti che si è aggiudicato il primo premio e quello, simbolico ma comunque significativo, del pubblico alla fine della bellissima finale dedicata alla sezione Gruppi del Concorso nazionale “Chicco Bettinardi”, alla sua XIX edizione svoltasi al Milestone Live Club di Piacenza.

L’interessante quintetto, che vede Michele Sannelli al vibrafono, Edoardo Maggioni alle tastiere, Davide Sartori alla chitarra, Stefano Zambon al contrabbasso e Fabio Danusso alla batteria, si è così aggiudicato un assegno del valore di 1.600,00 euro oltre all’ambito ingaggio nel cartellone principale del Piacenza Jazz Fest 2023. Torneremo dunque presto a sentire parlare di loro.

L’altro riconoscimento è andato ai Nameless Quartet, formazione che vede Michele Tedesco alla tromba, Luca Dalla Gasperina al pianoforte, Federico Lincetto al contrabbasso e Thomas Zausa alla batteria, che la giuria ha giudicato meritevoli del secondo posto. A loro è andato un assegno del valore di 800,00 euro.

La Giuria, composta da musicisti ed esperti del settore, era presieduta dal saxofonista, compositore e insegnante al conservatorio di Milano Tino Tracanna, coadiuvato dal M° Giuseppe Parmigiani, da Jody Borea, esperto di musica afroamericana, dai giornalisti e critici musicali Oliviero Marchesi, Aldo Gianolio, Giancarlo Spezia e Paolo Menzani.

Il Concorso Bettinardi abbinato al Piacenza Jazz Fest si prefigge di aiutare i Giovani Talenti del Jazz italiano, quest’anno è alla sua XIX edizione grazie all’immancabile sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e al contributo di Yamaha Music Europe GmbH – Branch Italy. Inoltre quest’anno il Concorso è reso possibile anche grazie al contributo del Comune attraverso il bando “Piacenza riparte con la Cultura”.

Il Concorso si concluderà sabato 19 febbraio sempre al Milestone Live Club con l’ultima finale dedicata alla categoria dei cantanti.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Eventi

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article