2.4 C
Parma
mercoledì, Dicembre 7, 2022

AperiOpera nel Ridotto del Teatro con gli studenti del Liceo Respighi

Aspettando La Favorita di Gaetano Donizetti, titolo assente da quarant’anni dal palcoscenico del Teatro Municipale di Piacenza, in programma venerdì 18 e domenica 20 febbraio nell’ambito della Stagione d’Opera 2021/2022, sono due gli appuntamenti che la Fondazione Teatri di Piacenza dedica ai giovani, in un percorso di avvicinamento al titolo donizettiano.

Si parte martedì 15 febbraio, ore 15.30, al Teatro Municipale, con l’anteprima aperta alle scuole. Come di consueto gli studenti, accompagnati dagli insegnanti, potranno assistere alla prova generale dell’opera, nella nuova produzione realizzata dal Teatro Municipale di Piacenza in coproduzione con il Teatro Regio di Parma, diretta da Matteo Beltrami e con la regia di Andrea Cigni; nel cast Anna Maria Chiuri, Simone Piazzola, Celso Albelo, Simon Lim, Andrea Galli e Renata Campanella, con l’Orchestra Filarmonica Italiana e il Coro del Teatro Municipale di Piacenza preparato da Corrado Casati.

Giovedì 17 febbraio, alle ore 18, al Ridotto del Teatro Municipale, torna AperiOpera, il ciclo di incontri aperti al pubblico a cura degli studenti del Liceo Respighi di Piacenza, per presentare le opere della Stagione lirica. L’appuntamento, dal titolo La favorita: i personaggi raccontano, vedrà impegnati i ragazzi del percorso PCTO-AperiOpera del Liceo Respighi, che attraverso un lavoro di drammatizzazione daranno voce ai differenti punti di vista dei protagonisti de La Favorita di Gaetano Donizetti. Non mancheranno, come di consueto, l’approfondimento storico, musicale e di costume, che i ragazzi hanno interamente curato attraverso un puntuale lavoro di analisi. Il supporto per la supervisione e la ricerca d’archivio sono delle docenti Federica Morandi e Tiziana Albasi.

Nell’incontro al Ridotto si esibiranno gli studenti Lina Ammari, Emma Battaglia, Maddalena Dragoni, Paolo Fontana, Adem Gaddour, Caterina Marzolini, Mattia Mercati, Sofia Moglia, Luca Monti, Marjanela Nikulaj, Massimiliano Pagani, Diana Bianca Scicolone e Federico Tassielli. Al pianoforte il Maestro Gianluca Ascheri. Il progetto AperiOpera della Fondazione Teatri di Piacenza e del Liceo scientifico Lorenzo Respighi è in collaborazione con il Conservatorio Nicolini di Piacenza.

L’ingresso al pubblico per AperiOpera al Ridotto è gratuito, con Green Pass obbligatorio e mascherina di tipo Ffp2: per accedere, visti i posti limitati, occorre prenotarsi inviando un’e-mail a stampa@teatripiacenza.it entro mercoledì 16 febbraio. 

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Eventi

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article