22.9 C
Parma
domenica, Ottobre 2, 2022

Arcigay, ritorna Borgo Rainbow

Arcigay Piacenza Lambda conclude le proprie attività prima della pausa estiva con due eventi LGBT+ molto importanti.

Giovedì 14 Luglio ore 21.45

presso il Cinema al Daturi (Viale Risorgimento 4, Piacenza) presenteremo con l’Associazione Cinemaniaci il film

LET’S KISS – FRANCO GRILLINI, STORIA DI UNA RIVOLUZIONE GENTILE

Regia di Filippo Vendemmiati

alla presenza di Franco Grillini, attivista, politico e cofondatore dell’Arcigay.

Ingresso intero: 6 € – Ingresso ridotto per tesserati Arcigay: 5 €

Il film biografico è incentrato sulla figura di Franco Grillini, bolognese, figlio di contadini laureato in pedagogia, uomo politico e gay tardivo, da sempre impegnato nella lotta per il riconoscimento dei diritti civili LGTB.

Attraverso il racconto del protagonista, il biopic, con tono leggero e materiale inedito, ricostruisce oltre trent’anni di storia politica e testimonia una lotta dura e gentile nel nome della dignità e dell’uguaglianza.

Un  viaggio  anche  sentimentale  lungo  i  luoghi  della  vita:  dalla  casa  natale  in  campagna all’università, dalle vecchie sedi di partiti scomparsi fino al parlamento, passando per le strade e le piazze dei Gay Pride, da Roma a New York.

Venerdì 15 Luglio dalle ore 19

presso Piazza Borgo, Piacenza

in collaborazione con i circoli Chez Moi e Chez Art, in occasione dei Venerdì Piacentini, proporremo l’iniziativa

BORGO RAINBOW – ricordando i Moti di Stonewall

Venite a ballare e a festeggiare l’amore con noi fino a notte fonda!

Accesso libero.

Dalle ore 19 vi aspettiamo con street food delle attività di piazza Borgo, Dj set con Lord Picchio e Drag Show del Collettivo Drag Attack!

Dopo il successo del 2019, Piazza Borgo si tinge ancora una volta di arcobaleno: torna Borgo Rainbow, ricordando i moti di Stonewall Inn. Durante la serata è previsto anche un intervento della neo – sindaca Katia Tarasconi.

The Stonewall Inn di New York è un bar dove il 28 giugno 1969 avvenne la prima moderna protesta vivace contro la violenza della polizia sulle persone LGBT, commemorata annualmente dai Pride in tante città del mondo e importante anche per l’Italia. Per la prima volta, un vasto gruppo LGBT mise in discussione lo status quo vigente ed insorse in forma più organizzata per tre interi giorni contro le molestie e le brutalità commesse dai poliziotti, sfidando l’omofobia della società.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Eventi

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article