4 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Arriva a Piacenza l’artista Rayan Lynch. La mostra a Palazzo Farnese dal 1° al 7 ottobre

L’artista Rayan Lynch arriva a Piacenza. Dal 1° al 7 ottobre a Palazzo Farnese sarà allestita la mostra “Rayan Lynch“, con ingresso gratuito.

Rayan Lynch è un inedito progetto espositivo ideato dall’omonimo artista in collaborazione con Michele Votto e il Comune di Piacenza. Una mostra in dialogo con le architetture di Palazzo Farnese per raccontare il viaggio di questo poliedrico artista che ha eletto Piacenza come prima tappa di un nuovo progetto espositivo dal carattere internazionale. Un percorso partito da lontano che nel tempo ha portato il visionario artista a risultati di rilievo come il riconoscimento ricevuto da parte della Borys Grinchenko Kyiv Univerity o la partecipazione nel 2018 alla Biennale di Venezia per il Padiglione Armeno. Rayan Lynch è il nuovo capitolo di questa ricerca. La mostra che inaugura venerdì 30 settembre 2022, segna l’evoluzione di Lynch e della sua poetica legata alla sperimentazione con materiali sempre nuovi senza tralasciare la trasformazione di metalli e pietre preziose che da sempre contraddistingue la sua produzione. Alchimista contemporaneo, Rayan Lynch trasmuta la materia in opere d’arte sempre nuove attingendo ad ambiti e tematiche differenti come esoterismo, psicologia e mitologia greca, ma anche nozioni legate alla simbologia e numerologia della cultura orientale e occidentale. La recente produzione sarà presentata al pubblico per la prima volta nel mondo presso gli spazi di Palazzo Farnese, luogo dedicato all’arte e alla sperimentazione. Nello specifico si tratta di un corpus di opere che spazia dall’installazione alla scultura con uno sguardo verso l’oreficeria contemporanea. Le opere in mostra evidenziano l’evoluzione di Lynch verso nuovi orizzonti e saranno visibili presso Palazzo Farnese dal 1 al 7 ottobre ad ingresso gratuito. L’artista vuole traghettarci all’interno del suo immaginario creativo. Un viaggio in cui momenti ed intervalli si snodano lungo le architetture di questo storico palazzo piacentino. Questa iniziativa orchestrata dalla direzione artistica di Michele Votto si inserisce all’interno della programmazione del Comune di Piacenza che da sempre sostiene il tessuto economico e sociale locale.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article