2.4 C
Parma
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Bakery crolla davanti ad una Torino inarrestabile. Finisce 79-107

La Bakery ospita la formazione di Torino, una delle nobili del Girone Verde di A2; Torino dispone infatti di storia e roster da categoria superiore. Subito dopo l’inno italiano è tempo di palla a due, a saltare sono gli americano Morse e Scott, coadiuvati da Bonacini, Czumbel, Raivio, Donzelli per Piacenza e Davis, De Vico, Alibegovic e Landi. Avvio sprint per Torino che scappa via sul 5-12 dopo aver costretto a tiri forzati Piacenza e aver trovato tiri aperti sia da dentro che da fuori l’arco dei tre punti. I ragazzi biancorossi provano a fermare l’onda torinese e si rifanno sotto, sino a raggiungere il possesso di distanza grazie al classico arresto e tiro di Raivio dalla media distanza. Non basta però perché trova canestri da tutti e cinque i giocatori schierati in quintetto e grazie ad essi chiude il primo quarto in vantaggio 17-34.

Il secondo quarto si apre con la stessa trama del primo: canestri a ripetizione, specialmente dalla grande distanza, e Bakery che non trova il modo di bucare le torri Torinesi. Coach Campanella prova a far ruotare tutti gli effettivi, cercando spunti ed energie da tutti quanti, ma purtroppo nessun ingresso dalla panchina porta gli effetti sperati. I soli Morse e Raivio ( 6 entrambi ) portano intensità e punti, che però non bastano a fronteggiare l’irreale 78% dal campo della Reale Mutua sinora. All’intervallo il tabellone recita 32-66; il punteggio ospite è da NBA e Piacenza dovrà trovare la soluzione in spogliatoio per ricucire per 34 lunghezze di distanza.

Il terzo e quarto periodo scivolano via senza che Piacenza riesca a scalfire il vantaggio di Torino; 79-107 è il punteggio finale con cui la Reale Mutua ottiene meritatamente i due punti. Per la Bakery appuntamento a sabato 5 febbraio in casa dell’APU Udine, ore 19:30.

BAKERY PIACENZA: Bonacini 8, Lucarelli 6, Raivio 14, Donzelli 2, Morse 9, Sacchettini 9, Chinellato 7, Czumbel, El Agbani ne, Perin 24, Carone ne, Balestra ne. Allenatore: Federico Campanella

REALE MUTUA TORINO: Davis 18, Scott 20, Landi 11, Alibegovic 22, De Vico 15, Pagani 13, Oboe 8, Pecchenino ne, Toscano ne, Pirani ne. Allenatore: Edoardo Casalone

Parziali: 17-34, 32-66, 47-83, 79-107

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article