2.4 C
Parma
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Bimbo di pochi mesi rischia di soffocare, portato d’urgenza in ospedale

Erano poco passate le 20 di giovedì 3 marzo, quando una donna con il figlioletto di 18 mesi dalla propria abitazione nella periferia di Piacenza è scesa in strada urlando. Un veterinario in servizio nella vicina clinica si è immediatamente accorto che il piccolo era in arresto respiratorio ed è stato dato quindi l’allarme al 118.

L’ipotesi più accreditata è che il piccolo abbia accusato un’ostruzione delle vie aeree a seguito del cibo che stava consumando a cena. Sul posto si sono precipitati i sanitari con un’ambulanza della Croce Rossa, l’auto medica e l’auto infermieristica. Il bambino è stato sottoposto alle manovre di rianimazione pediatriche e, fortunatamente, pochi istanti dopo ha ripreso a respirare spontaneamente. Dopo essere stato stabilizzato, è stato stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso cittadino. In serata è stato trasferito all’Ospedale Buzzi di Milano per essere sottoposto a ulteriori esami di diagnostica.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article