22.6 C
Parma
domenica, Maggio 22, 2022

Bobbio Film Festival, sabato al via con ‘Marx può aspettare’ di Bellocchio

Al via sabato 21 agosto 2021 nello storico borgo di Bobbio (Piacenza) il Bobbio Film Festival, giunto alla ventiquattresima edizione.

La prima serata prevede l’omaggio al suo fondatore Marco Bellocchio, con la proiezione dell’ultimo lavoro ‘Marx può aspettare‘, recentemente presentato con grande successo a Cannes. Il Festival proseguirà fino al 28 agosto con un ricco calendario di proiezioni aperte al pubblico, seguite da incontri con gli autori e i protagonisti dei film. La direzione è affidata a un comitato formato da Marco Bellocchio, Pier Giorgio Bellocchio, Enrico Magrelli e Paola Pedrazzini. “Durante e appena dopo il Festival, che siamo felici di riproporre in presenza dopo la sosta forzata dello scorso anno, – spiega Pedrazzini – si terranno a Bobbio anche i corsi estivi di Alta Formazione Cinematografica di Fondazione Fare Cinema: il Seminario residenziale di critica cinematografica curato da Anton Giulio Mancino e con i docenti ospiti Alberto Crespi, Stefano Francia di Celle, Enrico Magrelli e Cristiana Paternò, rivolto agli studenti provenienti da tutta Italia e selezionati con un bando, che avranno l’opportunità di formare la giuria del Festival, e lo storico Corso di Regia Fare Cinema, affidato per l’edizione 2021 a Giorgio Diritti.”

Domenica 22 agosto il programma prosegue con ‘Miss Marx’ di Susanna Nicchiarelli, poi ospite dell’incontro al termine della proiezione. Lunedì 23 tocca a ‘Figli’ di Giuseppe Bonito, su soggetto di Mattia Torre: a intervenire saranno Francesca Torre, moglie di Mattia, e Valerio Mastandrea, che sarà ospite anche il giorno dopo, martedì 24, al termine della proiezione di ‘La terra dei figli’, di Claudio Cupellini.

Il Bobbio Film Festival è progettato da Fondazione Fare Cinema, presieduta da Marco Bellocchio e diretta da Paola Pedrazzini, con il sostegno di Ministero dei Beni Culturali, Regione Emilia-Romagna e Fondazione di Piacenza e Vigevano e organizzato in collaborazione con il Comune di Bobbio (che gestisce la biglietteria e la logistica). Tutte le proiezioni si tengono nel Chiostro di San Colombano e hanno inizio alle 21.15. La biglietteria è curata dal Comune di Bobbio. Tutte le informazioni sul Festival su: www.fondazionefarecinema.it

CALENDARIO DELLE PROIEZIONI

Sabato 21 agosto, ore 21.15

“Marx può aspettare’’ – regia di Marco Bellocchio
Ospite della serata: Marco Bellocchio

Domenica 22 agosto, ore 21.15

“Miss Marx’’ – regia di Susanna Nicchiarelli
Ospite della serata: Susanna Nicchiarelli

Lunedì 23: agosto, ore 21.15

“Figli’’ – regia di Giuseppe Bonito
Ospiti della serata: Valerio Mastandrea e Francesca Torre, moglie di Mattia Torre

Martedì 24 agosto, ore 21.15

“La terra dei figli’’ – regia di Claudio Cupellini
Ospite della serata: Valerio Mastandrea e, in collegamento, Claudio Cupellini

Mercoledì 25 agosto, ore 21.15

“Favolacce’’ – regia di Damiano e Fabio D’Innocenzo
Ospiti della serata: Damiano e Fabio D’Innocenzo

Giovedì 26 agosto, ore 21.15

“Il cattivo poeta” – regia di Gianluca Iodice
Ospite della serata: Gianluca Iodice

Venerdì 27 agosto, ore 21.15

“Hammamet’’ – regia di Gianni Amelio
Ospite della serata: Gianni Amelio

Sabato 28 agosto, ore 21.15
Serata “Fare Cinema” e Cerimonia di Premiazione finale
“Se posso permettermi” regia di Marco Bellocchio
“Passatempo” regia di Gianni Amelio
“Zombie” regia di Giorgio Diritti

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article