4.8 C
Parma
giovedì, Dicembre 2, 2021

Bortolotti e Cipressi (VO2 Team Pink) in maglia azzurra gli Europei su pista

Doppia convocazione in casa VO2 Team Pink per gli Europei Juniores e Under 23 su pista in programma dal 17 al 22 agosto ad Apeldoorn (Olanda). Nella lista dell’Italia comprendente complessivamente 34 atleti, infatti, figurano anche le “panterine” Juniores Silvia Bortolotti (bresciana) e Carlotta Cipressi (forlivese), entrambe classe 2003 e al secondo anno in categoria.

“Questa convocazione – le parole del direttore sportivo della formazione Juniores del VO2 Team Pink, Stefano Peiretti è una bellissima notizia, gli Europei su pista rappresentano uno degli appuntamenti centrali del nostro programma di agosto e settembre insieme ai Mondiali su pista e le rispettive rassegne su strada. La doppia chiamata azzurra ci riempie di orgoglio e alimenta la nostra tradizione che in questi anni ci ha sempre visto presenti e medagliati in questa competizione. Penso sia una bellissima esperienza nonché un’opportunità per entrambe le ragazze, che per motivi diversi hanno vissuto una stagione travagliata ricca di sacrifici e che vedono in questa convocazione un’ottima ricompensa. Speriamo riescano a tornare a casa con ottimi risultati e bagaglio di esperienza”.

Lo scorso ottobre agli Europei Juniores di Fiorenzuola Silvia Bortolotti, bresciana di Bedizzole, aveva esordito in maglia azzurra, salendo subito sul podio con la medaglia d’argento nell’Inseguimento a squadre di categoria. Ora la seconda avventura nella medesima competizione, dove dovrebbe essere riproposta nel quartetto, mentre non è da escludere in caso di bisogno un impiego anche nella Madison. “E’ sempre bello partecipare a queste manifestazioni – spiega Silvia – indossare la maglia azzurra è un privilegio; non bisogna mai dar nulla per scontato ed è sempre bello esserci. Da dicembre lavoriamo in pista per gli appuntamenti clou e finalmente è giunta l’ora. Il mio obiettivo? Fare esperienza, confrontarsi con le altre atlete. Sarebbe bello veder ripagati i sacrifici fatti da tutti”.

Per Carlotta Cipressi, invece, si tratta del terzo Europeo, contando quelli su strada e su pista del 2020. Anche la “freccia” forlivese faceva parte del quartetto d’argento a Fiorenzuola. “Sono molto contenta – le sue parole – sono reduce da un’annata molto difficile per diversi problemi fisici. Venerdì scorso ho avuto l’ok per poter correre e sono molto felice di poter partecipare a questa rassegna. Ci siamo preparate da diversi mesi per questo e, per i motivi che dicevo prima, la mia voglia di correre ora è tanta, vedremo come sto. Voglio correre pensando solo a dar tutto di me stessa, senza guardare ad altro”. Per Carlotta, gli impegni dovrebbero essere quelli dell’Inseguimento a squadre e individuale.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article