6.6 C
Parma
mercoledì, Dicembre 1, 2021

Canottieri Ongina cala il tris: 3-1 al Grassobbio e secondo posto

Un primo set in salita, con una rimonta che non ha salvato il parziale, poi tre frazioni positive condotte con autorità (soprattutto la seconda e la quarta, più lottata la terza) fino al 3-1 conclusivo. Nel secondo match interno consecutivo, in serie B maschile (girone C) la Canottieri Ongina conquista l’intera posta in palio contro i bergamaschi dell’Mgr Grassobbio e festeggia il terzo successo in altrettante partite. Per i gialloneri di Gabriele Bruni, una bella prova di carattere dopo quella di sette giorni prima contro Unitrento (da 0-2 a 3-2 in casa), con la consapevolezza di come anche il lato mentale ed emotivo ricopra un ruolo importante, al pari di quello di valore tecnico, in questo campionato impegnativo.

Con il bottino pieno, la Canottieri Ongina sale al secondo posto a braccetto a quota 8 punti con il Ks Rent Trentino, a segno al tie break contro Cavaion, prossimo avversario dei gialloneri nel match esterno di sabato alle20,30. In testa, invece, c’è il Gabbiano Mantova, corsaro sul campo dell’Unitrento (0-3).

Un successo, quello centrato ieri dalla squadra di Bruni, che non è stato scontato, come testimonia il primo set, dove De Biasi e compagni sono andati sotto di cinque lunghezze (prima 11-16 e poi 15-21). Nel finale, un’entusiasmante rimonta che però non è stata finalizzata, con l’Mgr che l’ha spuntata col minimo scarto (23-25). Dopo il cambio di campo, la Canottieri Ongina ha iniziato a ingranare, ribaltando la situazione fino al 3-1 conclusivo. Nella fase break giallonera spiccano i 7 ace e i 13 muri (dei quali 5 di Beppe De Biasi). Mattatore del match, l’opposto Henry Miranda con 21 punti,spalleggiato dallo stesso De Biasi al centro (14) e da Sandro Caci in banda (14), ma la squadra ha brillato nel suo complesso, con apporti individuali importanti anche se meno appariscenti come quello per esempio di Cereda in difesa e di Piazzi in ricezione subentrato a Bacca. Grassobbio, invece, ha fatto leva soprattutto sull’asse di posto quattro Gamba-Bonetti (17 e 16 punti), oltre a buoni spunti al servizio, per tentare lo sgambetto ai piacentini.

“Ancora una volta – commenta coach Bruni – siamo partiti molto contratti, nel primo set non ci siamo espressi bene in attacco, come testimonia il dato del 33% di positività, oltre a commettere 8 errori. Contro una squadra come Grassobbio che svolgeva molto bene il suo compito, non puoi vincere il parziale con questi numeri. Poi siamo cresciuti in entrambe le fasi e abbiamo fatto la differenza: nel secondo set, per esempio, abbiamo attaccato al 60% e abbiamo giocato bene nel muro-difesa-contrattacco. Ancora una volta è andato bene il servizio, mentre dobbiamo sistemare l’approccio alla partita: è vero che veniamo da due rimonte riuscite, ma non sempre si può rimediare a una partenza ad handicap”.

Canottieri Ongina 2021 Grassobbio

CANOTTIERI ONGINA-MGR GRASSOBBIO 3-1

(23-25, 25-19, 25-20, 25-21)

CANOTTIERI ONGINA: Bacca 6, De Biasi B. 14, Miranda 21, Caci 14, Fall 8, Ramberti 2, Cereda (L), Piazzi 1, Paratici 1, De Biasi M.. N.e.: Zorzella, Ousse, Durante (L). All.: Bruni

MGR GRASSOBBIO: Bonetti 16, Beretta 4, Vavassori 3, Gamba 17, Cornaro 8, Maffeis 10, Gherardi (L), Tasca, Musitano, Pessina 1, Festa 1, Armanni. N.e.: Gurioni (L). All.: Incitti

ARBITRI: Lisa Repellini e Andrea Natalini

Risultati terza giornata d’andata serie B maschile girone C:

Acv Miners-Imecon Crema 3-0

Canottieri Ongina-Mgr Grassobbio 3-1

Policura Lagaris-Valtrompia Volley oggi

Unitrento Volley-Gabbiano Mantova 0-3

Arredopark Dual Caselle-Radici Tv Cazzago 3-0

Ks Rent Trentino-Volley Cavaion 3-2

Nelle foto di Deborah Frittoli, la Canottieri Ongina in campo contro Grassobbio

Ufficio stampa Canottieri Ongina

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article