4.9 C
Parma
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Check up al Ponte di Tuna: senso unico alternato il 7 e l’8 marzo, chiusura dal 9 all’11 marzo

Il servizio Viabilità della Provincia di Piacenza ha programmato una serie di indagini e di verifiche strutturali per il manufatto di attraversamento del Fiume Trebbia denominato “Ponte di Tuna”, lungo la Strada Provinciale n. 28 di Gossolengo nei territori comunali di Gossolengo e Gazzola: tra il 7 e l’11 marzo prossimi, per consentire lo svolgimento delle operazioni in condizioni di sicurezza, saranno disposte alcune limitazioni alla circolazione stradale.

Lunedì 7 e martedì 8 marzo, tra le ore 8 e le ore 17, il ponte di Tuna sarà percorribile a senso unico alternato: la limitazione è funzionale all’installazione dei sensori che saranno utilizzati per le prove di carico statico e dinamico programmate nei tre giorni successivi.

Questo tipo di verifiche richiede, come noto, l’utilizzo di diversi mezzi pesanti e l’assenza di traffico: per questo motivo mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 marzo il ponte sul Trebbia di Tuna lungo la Strada Provinciale n. 28 di Gossolengo resterà chiuso alla circolazione tra le ore 8 e le ore 20.

Le prove di carico programmate dal servizio Viabilità della Provincia di Piacenza rientrano nella serie attività, da tempo in corso, che sono finalizzate alla verifica dello “stato di salute” dei ponti presenti lungo le strade di competenza dell’ente di Corso Garibaldi, e le limitazioni programmate sono connesse – come di consueto – alla necessità di mantenere in sicurezza la circolazione dei veicoli e al fine di evitare il verificarsi di situazioni di pericolo.

Il ponte sul Trebbia di Tuna (l’inaugurazione del manufatto è del 1982, mentre le prime opere per costruirlo risalgono al 1979) era stato oggetto di diversi rilievi, i più recenti dei quali sono stati svolti circa un anno e mezzo fa.

Le verifiche dei prossimi giorni consentiranno di definire gli interventi prioritari nell’ambito del programmato (per il 2022) intervento di manutenzione straordinaria al ponte, che è già stato finanziato (nel 2021) con un investimento pari a 1.577.807 euro.

L’esito complessivo dell’aggiornamento delle verifiche di sicurezza, di cui le prove di carico sono parte essenziale, consentirà infine di valutare l’adozione o meno di provvedimenti di limitazione della circolazione stradale. (nota stampa)

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article