25.9 C
Parma
sabato, Maggio 21, 2022

Cipressi e Bortolotti (VO2 Team Pink) sfiorano il podio agli Europei Juniores

Medaglia di bronzo sfiorata per Carlotta Cipressi e Silvia Bortolotti, portacolori della società piacentina VO2 Team Pink protagoniste agli Europei Juniores e Under 23 di ciclismo su pista in corso di svolgimento ad Apeldoorn (Olanda).

Mercoledì 18 agosto, nella seconda giornata di gare, le due “panterine” (bresciana Silvia, forlivese Carlotta) hanno chiuso al quarto posto la gara dell’Inseguimento a squadre Donne Juniores, facendo parte del quartetto completato da Valentina Basilico e da Elena Contarin, che ha sostituito Sara Pepoli impiegata nelle qualificazioni. Qualificazioni che avevano visto l’Italia conquistare il quarto tempo e sfidare in seguito nel primo turno la Gran Bretagna, la più veloce nelle qualifiche. Chi vinceva andava alla finale oro-argento, pass intascato dalle britanniche, ma le azzurrine hanno saputo far registrare il secondo miglior tempo rimanente, qualificandosi cosi per la “finalina” contro la Germania, che ha saputo far meglio dell’Italia di quasi due secondi. Il gap è stato ridotto sensibilmente nel braccio di ferro per il bronzo, ma non è bastato, con quasi mezzo secondo di divario a premiare le teutoniche. La medaglia d’oro è andata alla Gran Bretagna sulla Russia, con le britanniche che hanno fatto registrare il nuovo record mondiale, spodestando quello italiano nel 2017 a Montichiari.

“Ci abbiamo creduto fino alla fine – il commento di Carlotta Cipressi – speravamo di ottenere un gradino del podio che sicuramente era ciò che coronava al meglio i nostri sforzi. Le avversarie avevano tempi migliori, nonostante la Germania fosse la rivale più vicina e dunque più alla nostra portata. Abbiamo fatto un po’ fatica e nella “finalina” abbiamo avuto anche un piccolo inconveniente. Sicuramente non potevamo ambire ai primi due posti, ma al bronzo ci tenevamo; prendiamo questo quarto posto con la consapevolezza di aver dato ciò che potevamo. Per me non finisce oggi: cercherò di dar tutto domani (oggi, nell’Inseguimento individuale, ndc)”.

“Avevamo – le parole di Silvia Bortolotti – aspettative un po’ più alte, ma è andata così; le altre formazioni sono andate più forte, non c’è nulla da dire sul risultato. Non aver conquistato la medaglia di bronzo è stata una delusione, anche perché ci siamo andate vicino, ma oggi le gambe erano queste”.

Risultati Europei pista Apeldoorn:

Inseguimento a squadre Donne Juniores: 1° Gran Bretagna (Grace Lister, Madelaine Leech, Millie Couzens, Zoe Backstedt) 4000 metri in 4 minuti 21 secondi 417, 2° Russia (Alena Ivanchenko, Alina Moisseva, Inna Abaidullina, Valeria Valgonen) 4 minuti 25 secondi 191, 3° Germania (Fabienne Jahrig, Franzi Arendt, Justyna Czapla, Lana Eberle) 4 minuti 30 secondi 666, 4° Italia (Carlotta Cipressi, Elena Contarin, Silvia Bortolotti, Valentina Basilico) 4 minuti 31 secondi 310.

Nelle foto, Carlotta Cipressi e Silvia Bortolotti (VO2 Team Pink)

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article