3.8 C
Parma
lunedì, Novembre 29, 2021

Cisl Parma e Piacenza, First e Filca rinnovano i propri vertici

Si è tenuto presso il Parma Congressi Hotel il congresso della FIRST CISL Parma Piacenza – categoria che rappresenta bancari, assicurativi e riscossione tributi – nel corso del quale i delegati hanno votato il nuovo direttivo che ha confermato la Segreteria, composta da Giorgio Camoni, Segretario generale Parma e Piacenza, Cosimo Vaglio, Segretario generale aggiunto, e dalla Segretaria Simona Tettamanti. Gli interventi sono stati aperti dallo stesso Camoni, che ha toccato varie tematiche quali i cambiamenti aziendali nel settore delle banche, assicurazioni, riscossioni e authorities e le variazioni organizzative dovute alla pandemia con particolare attenzione al ruolo del sindacato “che può e deve essere il riferimento anche per le nuove generazioni, che hanno bisogno di formazione mirata soprattutto sul fronte delle nuove tecnologie da utilizzare a beneficio del rapporto umano”. Prima del dibattito, che ha seguito la relazione del Segretario, gli interventi del Segretario nazionale FIRST CISL, Riccardo Colombani, del Segretario generale CISL Parma e Piacenza Michele Vaghini e di Angela Calò, Segretario generale aggiunto Parma Piacenza.

Filca Cisl “Esserci per costruire il futuro” – “Esserci per costruire il futuro” è la sintesi dei lavori della Filca Cisl di Parma e Piacenza, svoltisi nella giornata di oggi nella cornice delle strutture di “Parma & Congressi”. Sono stati rinnovati i vertici dell’associazione sindacale, impegnata a rappresentare gli addetti del settore delle costruzioni, e sono stati scelti i delegati in funzione della preparazione del prossimo congresso della intera confederazione Cisl Parma Piacenza, fissato il 21 e 22 febbraio 2022. La categoria rappresenta le lavoratrici ed i lavoratori dell’edilizia ma anche del legno, del cemento, dei laterizi e lapidei. Nella sua relazione congressuale Marco Boveri, in qualità di Segretario Generale, ha delineato le principali tematiche sindacali ha richiamato l’attenzione, oltre che sulla sicurezza e sul tema della legalità nei luoghi di lavoro, anche sui “vantaggi consentiti dalla bilateralità e del futuro dei giovani lavoratori”. La bilateralità è uno strumento, previsto dal contratto, che permette attraverso le casse edili, i comitati paritetici territoriali e le scuole di formazione, gestiti dalle rappresentanze delle imprese e da quelle dei sindacati, di offrire prestazioni di sostegno al reddito e di welfare a tutti i lavoratori del settore. Per la Filca Cisl “è la strada della collaborazione, nel preciso rispetto dei ruoli e dei principi, quella che deve essere sviluppata nei prossimi anni nel territorio delle province dell’Emilia occidentale per un vero rilancio del settore”.

E’ stata espressa la “necessità che, finalmente, nelle costruzioni si faccia strada una cultura sulla sicurezza adeguata, all’altezza dei tempi e delle esigenza dei cittadini”: la presenza al congresso del Segretario generale Filca Emilia Romagna Mauro Venulejo e del Segretario nazionale Filca Angelo Ribelli, oltre che del Segretario Generale Cisl Parma Piacenza Michele Vaghini, ha sottolineato le condizioni di contesto. Alla fine della giornata, è stata indicata la nuova Segreteria, costituita da Marco Boveri, Segretario generale eletto all’unanimità, da Roberto Varani e da Massimiliano Lanfranchi (foto sotto).

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article