14.4 C
Parma
domenica, Maggio 29, 2022

Confapi, dal 30 marzo attivo uno sportello gratuito per consulenze sul Pnrr

Nasce lo sportello di Confapi Industria Piacenza dedicato alle opportunità del Pnrr per le imprese. A partire da mercoledì 30 marzo infatti, ogni settimana, nella sede dell’associazione in via del Commercio sarà attivo un punto informativo e di orientamento dedicato alle innovazioni del Pnrr e destinato alle imprese: il servizio di consulenza, gratuito e su prenotazione, è stato presentato durante il webinar “Le opportunità del Pnrr per le imprese: gli avvisi aperti e in via di apertura” organizzato da Unionservizi di Confapi Industria Piacenza con la collaborazione di Financial Consulting Lab. Proprio gli esperti della realtà, Paolo La Torre che ne è l’amministratore e Stefania Poli che è consulente dell’area commerciale, gestiranno lo sportello di cui hanno presentato le finalità durante il webinar.

“L’idea nasce nella categoria Unionservizi – spiega il direttore di Confapi Industria Piacenza Andrea Paparo – nell’ottica di aiutare le aziende in un momento difficile come quello attuale: aiutarle significa da una parte fornire loro un appoggio per trovare modalità di risparmio dei costi, dall’altra segnalare loro possibili progetti e finanziamenti a cui accedere. Il servizio viene svolto un giorno a settimana, su appuntamento, garantendo la possibilità di programmare degli incontri individuali e gratuiti”.

“Sul tema del Pnrr Confapi Industria si impegna dedicando tempo e risorse – fa notare il presidente della categoria Unionservizi di Confapi Industria Piacenza Luca Lambertini – del resto si tratta di una questione che sta a cuore alle aziende e dunque l’obiettivo dell’associazione è proprio fornire degli strumenti utili per capire meglio il Piano”.

A seguire sono stati poi gli interventi di La Torre e Poli: a loro il compito di delineare la natura dello sportello “che sarà informativo e di orientamento con l’obiettivo di creare dei momenti di incontro e approfondimento”. “Questo sportello vuole essere uno strumento operativo di confronto per spiegare il perimento e il quadro in cui si esplica questo piano normativo – spiegano – le imprese avranno la possibilità di un approfondimento tematico sulle specifiche esigenze, affiancato da un monitoraggio e da uno scadenzario delle agevolazioni. È una significativa opportunità”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article