13.4 C
Parma
giovedì, Ottobre 21, 2021

Cortemaggiore, Luigi Merli ufficializza la candidatura a sindaco “Voglia di fare, con concretezza e buonsenso”

Luigi Merli, assessore all’urbanistica del Comune di Cortemaggiore e referente provinciale della Lega, ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco di Cortemaggiore. “E’ sostenuto – si legge in una nota stampa – dalla Lega, da Fratelli d’Italia e da un gruppo civico già presente in consiglio comunale”.

“Ho deciso di rendermi disponibile alla candidatura a sindaco per dare anzitutto continuità al mio impegno amministrativo iniziato dieci anni fa e durante il quale mi sono occupato soprattutto di urbanistica, ma anche di sicurezza, viabilità e protezione civile. Tematiche che certamente non conferiscono grande visibilità ma che mi hanno insegnato l’importanza fondamentale di fornire un contributo, magari anche silenzioso, nell’interesse della comunità. Ho il privilegio di avere al mio fianco una squadra di persone competenti e volenterose, tra le prime file il già consigliere comunale Luca Tacchini. Condivido con loro l’obiettivo di far fare a Cortemaggiore il cambio di passo necessario per un complessivo rilancio di immagine del paese: economicamente, culturalmente e socialmente. Abbiamo tanta voglia di fare, con concretezza e buonsenso. Tra i tanti punti che avremo in programma posso anticipare che ci dedicheremo anzitutto ad una maggiore cura del decoro urbano e del verde, questione molto sentita dalla cittadinanza, al restauro del Teatro E. Duse per il quale abbiamo già condiviso un progetto, alla realizzazione nell’area dietro l’Oratorio di nuovi impianti sportivi (campo da calcetto e polivalente) su progetto già a disposizione a fronte di una convenzione di adeguata durata, al completamento e prolungamento delle piste ciclabili già in esecuzione e alla realizzazione di altri tracciati, alla riacquisizione al patrimonio comunale della Casa della Misericordia per un restauro finalizzato ad una riconversione a destinazione socio-culturale e turistica, all’adozione di misure di contenimento del traffico pesante in centro abitato nell’ambito di scelte più rispettose dell’ambiente, all’eliminazione di ogni barriera architettonica, all’attuazione di politiche sociali più attente alle esigenze dei cittadini, alla costruzione di una nuova scuola materna per la quale vogliamo finalmente passare dalle parole ai fatti. Se avremo la fiducia dei cittadini, la nostra missione sarà quella di aumentare la loro qualità di vita ed il desiderio di rimanere sempre più legati e radicati al nostro territorio, con l’impegno di mantenere le promesse fatte”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article