4.8 C
Parma
giovedì, Dicembre 2, 2021

Degustazioni, musica e laboratori: dal 6 al 10 ottobre il minifestival della cooperativa I Perinelli

La cooperativa agricola sociale I Perinelli, che si occupa dell’inserimento lavorativo di persone con disagio mentale, organizza il minifestival “La natura che cura”: una tre giorni di eventi con la musica Jazz di Gianni Satta e il folk contemporaneo dei Cani della Biscia, la presentazione della graphic novel “Basaglia il dottore dei matti”, laboratori per bambini e famiglie nelle vigne, degustazioni dei vini naturali dei Perinelli e dei prodotti tipici piacentini.

«Con questo nostro festival organizzato in occasione della Giornata mondiale della salute mentale vogliamo aprire le porte della nostra cooperativa agricola alla cittadinanza, alle associazioni e ai nostri partner professionali – spiega la coordinatrice de I Perinelli Beatrice Rebecchi -, e questo per far conoscere i nostri vini e nostri prodotti, ma anche e soprattutto per creare uno spazio di condivisione di idee e contribuire a contrastare i pregiudizi nei confronti delle persone con malattia mentale».

L’accesso a tutti gli eventi, che sono patrocinati da Ausl Piacenza e dal Comune di Pontedellolio, è libero (con green pass) ma la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 345 6261518.

IL PROGRAMMA

Mercoledì 6 ottobre – ore 18 – nei chiostri del Dipartimento di Salute Mentale dell’ospedale di Piacenza (ingresso piazzale Crociate 1)

MOSTRA E APERITIVO IN JAZZ con il trombettista Gianni Satta

Aperitivo “equo e solidale” con i prodotti de La Pecora Nera e i vini de I Perinelli, esposizione dei lavori degli artisti dell’Associazione Fuori Serie e musica live con il trombettista jazz Gianni Satta. Per simboleggiare l’abbattimento dei cancelli manicomiali durante la serata sarà aperto un portone del dipartimento di Salute mentale che è da sempre sbarrato.

Sabato 9 ottobre – ore 17 – ai Perinelli (Loc. I Perinelli 3, Ponte dell’Olio)

PRESENTAZIONE della graphic novel “BASAGLIA IL DOTTORE DEI MATTI” (ed. BeccoGiallo, 2021)

Il libro, che racconta la vicenda umana e professionale dello psichiatra veneziano che spese la vita nel tentativo di restituire ai malati la dignità di persone, sarà presentato dall’autore Armando Mìron Polacco in dialogo con il direttore della Psichiatria di Collegamento Corrado Cappa. Al termine, le imprevedibili interviste della redazione di RadioShock.

Domenica 10 ottobre – ore 10 – ai Perinelli (Loc. I Perinelli 3, Ponte dell’Olio)

UVA DA MATTI – Laboratorio per famiglie e bambini dai 4 ai 10 anni

Accompagnati dagli educatori e dai lavoratori de I Perinelli adulti e bambini sperimenteranno la vendemmia nei filari e la lavorazione dei grappoli fino a ottenere il succo d’uva che ciascuno potrà portare a casa. E al termine della mattina una piccola merenda per tutti. Si raccomanda un abbigliamento adeguato a un’attività all’aperto.

Ore 17-19.30 – ai Perinelli (Loc. I Perinelli 3, Ponte dell’Olio)

MERENDA IN MUSICA con i Cani della Biscia

live acustico con la nota band folk piacentina, degustazione dei vini naturali dei Perinelli e salumi e formaggi della cooperativa di comunità Valnure.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

• L’accesso a tutti gli eventi è libero con prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: 3456261518.
• È richiesto il possesso di green pass.

I LUOGHI DEL FESTIVAL

• Chiostri del Dip. di Salute Mentale, Piazzale delle Crociate 1, PC.
• I Perinelli – Loc. I Perinelli 3, Ponte dell’Olio (PC).

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article