4 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Ecco Scazzola e Matteassi “Un passo alla volta per tirarci fuori dal fondo della classifica”

La rivoluzione del Piacenza Calcio si fa coi ritorni, per cercare di recuperare la falsa partenza del campionato. In sala stampa allon stadio Garilli sono stati presentati il nuovo (ex) mister Cristiano Scazzola e il direttore Sportivo Luca Matteassi.

Le parole del Presidente Roberto Pighi: “È una giornata importante per il Piacenza Calcio poiché nel giro di 24 ore sono cambiati i vertici del nostro staff tecnico.
Abbiamo il ritorno di Mister Cristiano Scazzola, da sempre legato alla Società, al sottoscritto, alla dirigenza del Piacenza e ai suoi soci. Da sempre nel nostro cuore per tante ragioni. Ha sempre avuto un atteggiamento positivo per quanto riguarda le sue responsabilità e ricordiamo che in situazioni analoghe ha già dimostrato di avere le qualità per poter far fronte al delicato periodo che sta attraversando la squadra.
Per quanto riguarda invece il reinserimento della figura del Direttore Sportivo ma soprattutto il ritorno dell’ex capitano del Piacenza Calcio, Luca Matteassi, un sentito ringraziamento va a Marco Gatti, il cui intervento nella trattativa è stato utile e necessario al fine di trovare una quadra con Luca.”

Marco Polenghi, Vice Presidente Esecutivo: “Penso che il ritorno di Luca Matteassi e Cristiano Scazzola sia un messaggio forte che il Piacenza Calcio ha voluto dare ai suoi tifosi e alla città, la dimostrazione della sensibilità della Società e della sua capacità di reagire lucidamente e rapidamente per far fronte alla situazione in cui ci troviamo oggi.
Abbiamo avuto l’occasione di trovare Luca Matteassi in una condizione di disponibilità e l’abbiamo colta al volo, anche grazie all’intervento di Marco Gatti a cui vanno i nostri ringraziamenti.
Luca ha risposto al nostro richiamo e questo ci permette di essere più sereni in termini di valorizzazione del futuro.”

Mister Cristiano Scazzola non ha nascosto la soddisfazione: “Ho accolto la chiamata della società con entusiasmo perché qui ho passato un anno e mezzo molto bello e soddisfacente. Inoltre ho ottimi rapporti con tutte le persone che ne fanno parte. Sicuramente in questo momento la situazione non è facile e ci sarà da lavorare tanto per venirne fuori. Dobbiamo vivere il presente e in questo momento il presente dice che siamo ultimi in classifica quindi un passo alla volta cerchiamo di venirne fuori. I tifosi biancorossi sono una parte importante di questo club e sono sicuro che con il lavoro, l’unità e la collaborazione di tutti, tifosi compresi, riusciremo, come già abbiamo fatto, a regalarci qualche soddisfazione.”

Le parole di Luca Matteassi: “Sapete tutti quanto tengo al Piacenza Calcio e quindi torno con tanta voglia. La sfida è importante. Conosco la proprietà e ne ho grande stima. Con loro ma anche con tutti i piacentini, vi garantisco che ce la metteremo tutta per raggiungere la salvezza. Lavoreremo sui ragazzi che abbiamo e cercheremo di farli stare più tranquilli. Mi piacerebbe che tutto l’ambiente, dai tifosi alla stampa, stesse più vicino ai ragazzi per aiutarli a stare più sereni e per consentirgli di rendere molto di più anche sul campo.”

Foto e testi da Facebook del Piacenza Calcio

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article