3.8 C
Parma
lunedì, Novembre 29, 2021

Fiorenzuola Bees, trasferta a Bergamo contro la capolista WithU

Dopo la sbornia post-vittoria contro Pallacanestro Vicenza 2012 per 91-68, è il momento per Pallacanestro Fiorenzuola 1972 di rimettersi in viaggio, alla volta della seconda trasferta stagionale contro WithU Bergamo.

Una trasferta complessa quella che attende la squadra di coach Gianluigi Galetti, attesa dai bergamaschi a punteggio pieno dopo 3 giornate di Campionato Serie B Old Wild West Girone B ed autori di prove difensive impressionanti. I Fiorenzuola Bees hanno altresì disputato un inizio campionato di livello, subendo solamente un break nella rimonta subita a Desio nella 2° Giornata ma totalizzando finora oltre 110 minuti di leadership di punteggio durante le gare. Sabato 23 ottobre 2021 alle ore 20.30 al PalaSport di Bergamo capitan Galli e compagni vogliono confermare un trend che li vede al momento a 86,3 punti di media realizzati in campionato, sfruttando armi importanti a partire dall’asse play-pivot Rubbini (14 punti, 5,7 rimbalzi e 4,7 assist in stagione) e Filippini (18 punti e 13,7 rimbalzi a gara). Alibegovic e Ricci, rispettivamente a 15 e 13,7 punti di media, offrono garanzie per lo staff tecnico gialloblu, che possono armare le mani calde dall’arco di Livelli e Cipriani, entrambi in crescita.

E’ importante sottolineare come la WithU Bergamo nelle prime 3 uscite abbia concesso meno di 54 punti di media alle proprie avversarie; probabilmente è questo il dato che più resta impresso oltre alle 3 vittorie da parte della squadra di coach Cagnardi. Sono Ihedioha e Savoldelli i giocatori perni in questo inizio di campionato per la squadra bergamasca, entrambi ampiamente sopra i 35 minuti di utilizzo per partita. Proprio Ihedioha è il top scorer della WithU Bergamo con 17 punti a partita, seguito a ruota da giocatori del calibro di Negri (16 punti), Sodero e Dell’Agnello, tutti sopra la doppia cifra di media. Bergamo tira 8 conclusioni di media in meno da fuori dall’arco rispetto ai Fiorenzuola Bees, giocando una pallacanestro a molti meno possessi rispetto alla squadra di coach Galetti; proprio questa potrebbe essere una delle chiavi del match in programma sabato 23 ottobre a Bergamo al Palasport, con i Bees che proveranno ad alzare i ritmi del match.

La parola al campo, con i Fiorenzuola Bees che dopo un inizio di campionato a marce altissime vogliono confermarsi anche fuori casa, consapevoli della forza dell’avversario ma con un percorso in continua ascesa.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article