2.9 C
Parma
martedì, Gennaio 25, 2022

Fp Cisl Parma e Piacenza, Elisabetta Oppici rieletta segretario generale

In vista del congresso territoriale Cisl Parma Piacenza, fissato per il prossimo 21 e 22 febbraio, si è svolto presso il centro convegni “Park Hotel” di Piacenza il congresso di categoria Funzione Pubblica Cisl Parma Piacenza. Si è trattato del III Congresso territoriale, dopo l’unificazione avvenuta nel 2013 dei due territori di Parma e Piacenza. La categoria rappresenta le lavoratrici e lavoratori della Sanità Pubblica, degli Enti Locali, degli enti ministeriali e delle agenzie statali ma anche gli addetti del “terzo settore”, cioè cooperative sociali e sanità privata.

La relazione congressuale del segretario generale Fp Cisl, Elisabetta Oppici, poi rieletta a grandissima maggioranza al termine dei lavori della giornata, ha sottolineato “l’impegno di tutto il gruppo dirigente a tutela dei rappresentati, come emerso in diverse importanti vertenze nel settore della sanità (ma non solo in questo ambito), sempre teso ad applicare i principi fondamentali della legalità, della trasparenza e dell’etica professionale”. E’ stata evidenziata “la necessità di passare dalle parole ai fatti nella Pubblica Amministrazione”, in modo di garantire più sicurezza per chi ogni giorno eroga servizi pubblici fondamentali nel contrasto al covid-19, di garantire più assunzioni, per portare nella Pubblica Amministrazione il know how necessario a rispondere con efficacia ed efficienza alle sfide del quotidiano, di favorire più contrattazione e partecipazione dei lavoratori per modernizzare il lavoro pubblico, valorizzando l’innovazione organizzativa e le forme di lavoro agile”.

“In questi anni – ha sottolineato Oppici – non solo non si è provveduto a riformare e riammodernare la pubblica amministrazione, ma sono stati dati duri colpi alla sua struttura della stessa, indebolendola a causa del blocco delle assunzioni e delle progressive fuoriuscite dal mondo del lavoro”. Doveroso quindi, per Oppici, “procedere a nuove assunzioni, dopo aver chiarito le competenze necessarie alle amministrazioni, per programmare i fabbisogni di nuovo personale, attingendo in primis a quel patrimonio di competenze e abilità che il personale già in servizio ha maturato in questi anni. Competenze che potranno essere ulteriormente potenziate dal riconoscimento, previsto dall’accordo, del diritto-dovere soggettivo alla formazione”. Necessario poi “un forte rinnovamento anche nel settore degli enti locali e, dopo anni di profonda crisi, per i lavoratori del Terzo settore, in pratica i lavoratori che si prendono direttamente cura di anziani, bambini, disabili, che hanno subito gravi difficoltà per la tenuta dei livelli occupazionali e salariali”.

Alla fine della giornata, è stato eletto un nuovo Consiglio Generale, ed stata eletta la nuova Segreteria, costituita da Elisabetta Oppici in qualità di Segretario generale FP Cisl Parma Piacenza, Giovanni Oliva, dirigente Sindacale di Parma e Claudia Civetta, dirigente Sindacale di Piacenza.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article