3.8 C
Parma
lunedì, Novembre 29, 2021

I Fiorenzuola Bees si impongono tra le mura amiche contro Jesolo (75-60)

Successo interno per i Fiorenzuola Bees, che grazie ad un grande secondo tempo si impongono su Secis Basket Jesolo (75-60) portandosi a quota 12 punti in classifica.

LA PARTITA – Nella gara valevole per l’ottava giornata del Campionato Serie B Old Wild West i Fiorenzuola Bees di coach Gianluigi Galetti devono fronteggiare la Secis Basket Jesolo, squadra finora corsara con 3 vittorie in altrettante partite fuori casa e mai vincitrice davanti al proprio pubblico.

La sfida al PalaMagni inizia con mani gelide da parte di entrambe le squadre; Rubbini prova a far mettere le freccia con la penetrazione mancina al 6’ per l’8-6, ma le compagini rimangono sotto il 30% dal campo.

Jesolo prova la difesa a zona, ma Fiorenzuola trova in Filippini 5 rimbalzi vitali che con la tripla di Rubbini danno i primi 2 possessi di vantaggio alla squadra di coach Galetti. 11-6.

Con 5 punti consecutivi Favaretto fa ricucire Jesolo entrando nell’ultimo minuto di partita, dimostrando le ottime qualità difensive della squadra di coach Teso. E’ Bovo a chiudere il parziale con la bomba sulla sirena lasciando ai Bees solamente 1 punto di vantaggio. 15-14.

Nel secondo parziale Fiorenzuola prova a far accendere Bracci sull’assist di Livelli, ma la tripla al 13’ di Malbasa mantiene le squadre a contatto. 18-17.

Galli prende la moto e scorrazza con il lay-up in terzo tempo per il +3 fiorenzuolano, ma Jesolo rimane attaccata con abnegazione. La partita risulta poco spettacolare, Bovo recupera palla e in contropiede solitario inchioda il 24-24 al 18’. Timeout Fiorenzuola.

Sul finale di quarto Rubbini con una tripla fondamentale vanifica il sorpasso compiuto dagli ospiti, ma Favaretto è letteralmente on fire e risponde pan per focaccia. 29-31 a 21 secondi dal termine. E’ proprio così che si chiude la prima frazione di gioco, con Jesolo guidata dalla doppia doppia di Bovo (10 punti, 11 rimbalzi).

Al rientro dagli spogliatoi Galli in casa Fiorenzuola Bees e Rosada per Jesolo si scambiano colpi di classe per il 33-33 al 22’; Filippini sulla linea di fondo inchioda la schiacciata, subito dopo Rubbini recupera palla e in contropiede riporta avanti i Bees facendo esplodere la panchina gialloblu. 37-33 al 24’.

Fiorenzuola arriva fino al +8 con il semigancio destro di Filippini al 26’, costringendo al timout Jesolo. Al rientro in campo i Bees pungono ancora senza lasciare scampo. 4-0 di break firmato Livelli e Filippini ed altro timeout pieno della panchina veneta. 47-35.

Rubbini scaglia la tripla dopo il palleggio e step back al 29’, ancora il play-guardia gialloblu sulla sirena chiude un clamoroso parziale da 30-10 per i Fiorenzuola Bees sul 59-41.

Negli ultimi 10 minuti Jesolo prova a recuperare il gap accumulato, ma Bracci con due canestri consecutivi riesce a mantenere Fiorenzuola a distanza di sicurezza. Quasi incredibilmente vengono fischiati due falli tecnici in un minuto alla panchina fiorenzuolana, con Jesolo che ringrazia e torna a -13 (65-52 al 35’).

E’ ancora Bracci l’uomo in più in casa Fiorenzuola Bees, sfruttando gli assist di Livelli e Rubbini. Ci pensa infine Filippini con i tiri liberi al 39’ a mettere il punto definitivo ad una gara molto più complessa di quanto possa dire il risultato finale. Finisce 75-60 con un grande secondo tempo per i Fiorenzuola Bees.

8° Giornata Campionato Serie B Old Wild West 2021/2022 – Girone B

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Secis Jesolo Basket 75-60 (15-14; 29-31; 59-41)

Fiorenzuola Bees: Galli 6; Bracci 10; Rubbini 19; Alibegovic; Livelli 12; Filippini 16; Avonto ne; Binelli ne; Cipriani 4; Bussolo; Ricci 6; Jovanovic 2. All. Galetti.

Secis Jesolo Basket: Rosada 2; Edraoui; Quaglia 4; Favaretto 22; Malbasa 10; Busetto 2; Rossi ne; Grani; Maestrello 2; Bolpin; Bovo 18. All. Teso

Arbitri: Colombo Matteo da Cantù e Fusari Roberto dalla sezione di San Martino Siccomario (PV)

Note: Fallo Tecnico fischiato a Coach Galetti (F) al 33’ – a Coach Galetti (F) al 34’ – a Rubbini (F) al 36’ – 5 Falli per Malbasa (J), Busetto (J)

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article