3.5 C
Parma
mercoledì, Dicembre 7, 2022

I Lyons tornano in campo, trasferta romana contro le Fiamme Oro “Possiamo giocarcela”

L’inizio del 2022 sembra maledetto per Sitav Rugby Lyons, che dopo le difficoltà dovute alle positività in squadra, si è vista fermata dalla nebbia dopo 55 minuti di gioco contro il Valorugby Emilia. Un ritorno in campo positivo, che ha evidenziato ancora una volta la tenacia e la resilienza del gruppo di Gonzalo Garcia, che nonostante le numerose assenze ha tenuto testa a una squadra lanciatissima, che ieri ha inflitto la prima sconfitta stagionale al Petrarca Padova. Ora per i bianconeri è tempo di affrontare una lunga trasferta romana: domenica 6 febbraio all’ora di pranzo scenderanno in campo alla Caserma “Gelsomini” per sfidare le Fiamme Oro in una sfida con interessanti risvolti di classifica.

Le squadre sono di fatto appaiate in classifica, con i Lyons leggermente avanti ma con una partita giocata in più, e si giocano la possibilità di rimanere aggrappate alla zona playoff, distante quattro punti con Colorno in quarta posizione e Calvisano in quinta. La partita di andata fu il punto più basso della stagione bianconera: una netta sconfitta al “Beltrametti” che portò a una netta svolta nella stagione dei Lyons, che dalla settimana successiva inanellarono 5 vittorie in 6 partite consecutive. Per capitan Bruno e compagni è fondamentale ritrovare le sensazioni di quel periodo, risalente a ormai due mesi fa.

Proprio il capitano bianconero ha analizzato l’ultimo periodo in casa bianconera, con il ritorno in campo di settimana scorsa: “Sono stati 55 minuti sicuramente positivi, in cui abbiamo dimostrato di saper gestire i momenti della partita e di poter mantenere il possesso palla in modo ragionato. La sfida con il Valorugby era un duro banco di prova, ma siamo stati soddisfatti di come abbiamo affrontato la partita dopo un periodo difficile, con tanti infortunati e positivi in squadra”. Capitan Bruno ha anche parlato dell’avversario di giornata, le Fiamme Oro di Pasquale Presutti: “Avremo di fronte una squadra forte, capace di battagliare con chiunque. Hanno messo in difficoltà ogni avversario, e nelle ultime settimane hanno battuto Calvisano e perso di misura sul campo del Colorno: due partite che si sono decise nel finale e che hanno mostrato le qualità delle Fiamme Oro. Da parte nostra, dovremo rimanere concentrati per tutta la partita, perché un calo di tensione contro un’avversaria di questo valore può essere fatale. Non sarà facile per noi, visto che non giochiamo una partita intera da due mesi e inevitabilmente alcuni meccanismi non saranno perfetti, però con la grinta messa in campo a Reggio Emilia possiamo giocarcela a viso aperto”.

Una settimana in più ha fatto la differenza per i Lyons, che recuperano alcuni elementi fondamentali della squadra come Ledesma, Portillo e Janse van Rensburg e possono affrontare la sfida di Roma con una formazione che si avvicina alla migliore possibile.

Appuntamento per le ore 13,00 di domenica 6 febbraio alla Caserma “Gelsomini” di Roma per questa sfida che vale l’alta classifica del Peroni TOP10. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook di Federazione Italiana Rugby e di Rugby Lyons 1963.

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Via G, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Via A; Portillo, Salvetti, Moretto; Janse van Rensburg, Cemicetti; Aloè, Rollero, Acosta

A disp: Cocchiaro, Minervino, Actis, Lekic, Cissè, Fontana, Boreri, Cuminetti

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article