3.5 C
Parma
mercoledì, Dicembre 7, 2022

I negozi sfitti si rifanno il look, in centro una nuova “vetrina viva”

Prosegue nel centro storico cittadino il progetto “Piacenza vetrine vive”, iniziativa ideata e promossa da giugno 2021 dall’Associazione Commercianti Vita in Centro a Piacenza in collaborazione con la Cabina di regia del Commercio a cui partecipano l’assessorato al Commercio del Comune, Confcommercio, Confesercenti e CNA. Protagonisti dell’iniziativa sono le attività commerciali del centro storico e i proprietari di locali che stanno collaborando per contrastare il proliferare di locali sfitti nelle strade e nelle piazze del centro città.

Una nuova “Vetrina Viva” in centro – Dopo aver raggiunto il primo risultato positivo con l’apertura di un nuovo punto vendita nel locale sfitto di via Calzolai 75, allestito come “vetrina viva” la scorsa estate, si è deciso di proseguire con l’iniziativa: così, durante le festività natalizie, il locale sfitto che si trova via Sant’Antonino 20 (Galleria San Donnino) è diventato una nuova vetrina viva. L’allestimento è stato realizzato da Camilla Vaccari dal 10 dicembre fino al 16 gennaio con rinnovo della vetrina a cadenza settimanale.

L’iniziativa – L’iniziativa – spiegano i promotori – vuole contrastare la “desertificazione” commerciale del centro storico: l’allestimento delle vetrine, sempre in linea con i periodi e le mode, offre un’immagine di maggiore attrattività per potenziali acquirenti o affittuari; i negozi sfitti, allestiti quindi in modo creativo, offrono un’immagine viva e in continuo mutamento del Centro Storico, anche in un periodo di difficoltà accentuato dal perdurare dell’emergenza Covid. Un altro obiettivo è quello di favorire la reperibilità commerciale: le attività aderenti ottengono una maggiore visibilità grazie alla presenza di prodotti propri utilizzati per allestire ed abbellire le vetrine dei negozi sfitti”.

I proprietari, sulla base di un accordo/convenzione, mettono a disposizione il proprio locale sfitto per l’allestimento di vetrine con esposizione di prodotti di attività commerciali del centro; in caso di richiesta di affitto/vendita, il locale verrà liberato dall’installazione. I commercianti del centro storico forniscono invece i prodotti per l’allestimento delle vetrine; il tutto si svolge in sicurezza grazie all’attivazione di una polizza assicurativa per eventuali danni arrecati durante l’allestimento o il disallestimento. I proprietari di locali sfitti del centro, possono aderire all’iniziativa contattando i riferimenti indicati nel cartello visibile nelle “vetrine vive” (assvitaincentroapiacenza@gmail.com – 3389292145).

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article