22.9 C
Parma
domenica, Ottobre 2, 2022

I “Progetti del Cuore” consegnano un Doblò per la Fondazione Verani Lucca

I “Progetti del Cuore” consegnano un mezzo per i cittadini di Fiorenzuola d’Arda – Per la Fondazione Verani Lucca sarà disponibile un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto delle persone diversamente abili. Si è tenuta giovedì 22 settembre presso la sede della Fondazione Verani Lucca, in viale della Vittoria, 12 a Fiorenzuola d’Arda, la cerimonia ufficiale di inaugurazione del nuovo mezzo di trasporto disabili. Progetti del Cuore taglia così il nastro di un altro importante traguardo raggiunto e renderà disponibile per due anni un nuovo Fiat Doblò attrezzato, facendosi carico delle spese di gestione e mantenimento. Grazie alla partecipazione delle imprese locali, ognuna secondo le proprie possibilità, si è potuta portare a compimento questa “speciale” missione per la collettività.

La Fondazione Verani Lucca, che si si occupa di fornire servizi a persone anziane o con gravi problemi di disabilità, si prende cura di chi soffre grazie a una Casa Residenza costituita da posti in convenzione Ausl e posti privati, destinati a persone non autosufficienti con gravi patologie che necessitano di alta intensità sanitaria e assistenziale. Attraverso alloggi con servizi destinati ad anziani non autosufficienti o parzialmente autosufficienti, dona ristoro alle famiglie e con il Centro Diurno Dedicato Alzheimer, destinato ad anziani affetti da demenza (accreditato con l’Ausl), guida gli inserimenti individuali di persone con disabilità e offre posti di accoglienza temporanea di sollievo destinati ad alleviare il carico assistenziale del caregiver in situazioni specifiche.

Gli ospiti della Fondazione avranno quindi a disposizione un prezioso strumento di lavoro a costo zero per continuare a svolgere quotidianamente la propria missione e garantire ad anziani, ragazzi, bambini, disabili e famiglie un importante servizio di mobilità gratuita (assistenza sociale, cure mediche, istruzione, sport, svago. ecc…). Per festeggiare l’arrivo del veicolo, era presente il Presidente Francesco Boscarelli, oltre agli straordinari volontari, le numerose famiglie beneficiarie del servizio e i titolari delle attività sostenitrici.

“Per noi avere a disposizione questo mezzo significa poter contare su un grosso aiuto dal punto di vista pratico – spiega il presidente Boscarelli -. Ci permette di condurre gli ospiti nelle varie strutture mediche, per esami e attività di reinserimento varie. Grazie al mezzo riusciamo a offrire una serie di servizi importanti. La Fondazione Verani è nata da donazioni, la sua vocazione principale è quella di fornire un aiuto a chi soffre. Durante il suo secolo di vita ha operato attraverso la solidarietà e gli accordi con le varie realtà che ci hanno consentito di essere attivi sul territorio. C’è poi un aspetto che ci fa pensare di essere sulla strada giusta per quanto riguarda il nostro operato. Questo è l’ennesimo episodio di solidarietà da parte dei cittadini e degli enti, un attestato di stima nei nostri confronti che serve come spinta alle nostre attività. Ci rivolgiamo alla popolazione anziana di Fiorenzuola e dell’intera Val d’Arda, abbiamo una casa di riposo, disponiamo di alloggi con servizi per persone in autonomia parziale, diciamo così, che possono vivere in un loro appartamentino e gestirsi secondo quelli che sono i propri bisogni e le proprie necessità. E’ attivo l’asilo per gli anziani affetti da disturbi cognitivi che serve a mantenere vivo il sistema nervoso degli ospiti, coinvolti attraverso varie attività. Serve anche per supportare le famiglie, sia fisicamente che psicologicamente perché avere a che fare con questo tipo di situazioni è molto stressante. Con la nostra associazione copriamo il territorio di Fiorenzuola e i comuni limitrofi. Arriviamo un po’ ovunque”.

Tra i testimonials di Progetti del Cuore figurano nomi noti dello sport e dell’impegno sociale, tra cui Annalisa Minetti, Beppe Signori e Andrea Devicenzi: esempi di persone vere, piene di passione, campioni fortemente impegnati nel sociale, che sfidano ogni giorno i propri limiti e combattono contro i pregiudizi, mettendo la loro popolarità al servizio del prossimo.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article