3.7 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Il mondo dello sport piacentino piange l’arbitro Antonio Lanzoni

“L’improvvisa e prematura scomparsa di Antonio Lanzoni lascia un grande vuoto non soltanto nell’ambito dell’Associazione arbitri di calcio, ma anche nel mondo sportivo piacentino”.

Così il delegato provinciale Coni, Robert Gionelli, commenta la morte del vicepresidente della Sezione Arbitri Piacenza, Antonio Lanzoni, scomparso a 72 anni.

“Antonio, che conoscevo da più di trent’anni, oltre a mettere la sua passione, la sua competenza e la sua preparazione al servizio dei colleghi più giovani – per la loro formazione e la loro crescita – ha più volte collaborato anche con il CONI piacentino, anche per l’organizzazione di eventi sportivi – spiega Gionelli -. Sempre presente nella sede piacentina del’Aia – Associazione di cui è stato un valido Presidente provinciale – sempre disponibile e sempre pronto ad arrotolarsi le maniche con l’abitudine, però, di rimanere dietro le quinte anche quando avrebbe meritato di stare sul palcoscenico. Nel 2019 fu premiato dal CONI Point Piacenza con il Premio “Ufficiali di gara”, un meritato riconoscimento ai suoi cinquant’anni di carriera arbitrale. A nome di tutto il mondo sportivo piacentino esprimo ai familiari di Antonio le più sentite condoglianze”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article