18.3 C
Parma
giovedì, Maggio 26, 2022

Immagini dalle campagne dell’Emilia-Romagna

A breve, inaugurerà anche Tre archivi, una campagna. Il paesaggio rurale romagnolo visto attraverso gli archivi Guerra, Nonni e Visani, esposta dal 9 aprile all’8 maggio alla Galleria Comunale d’Arte di Faenza.
La mostra, curata da Gian Marco Magnani e Luca Nostri e in collaborazione con Fototeca Manfrediana e Lugo Land Sarà un modo di osservare il paesaggio faentino da punti di vista differenti, forniti dai materiali di tre fondi storici di epoche differenti: dai primi decenni del ‘900 (Fondo fotografico Francesco Nonni) agli anni ’40 e ’50 (Archivio fotografico Paolo Guerra, Lugo), fino al Fondo fotografico Visani (Lugo) con le fotografie di Carlo Paolo Visani, che illustrano il paesaggio e le attività legate al mondo rurale da fine ‘800 agli anni ’70.

E poi, verso l’estate, il convento di San Francesco a Bagnacavallo ospiterà dal 2 giugno al 3 luglio (anteprima il 27 maggio) Case sparse_dimore sparute. Una campagna tra immagine e poesia, in collaborazione con il Comune e curata dalla Fototec@ Comunale.
La mostra proporrà immagini da Case sparse, fondo documentario conservato in digitale presso la Fototeca, che testimonia la varietà di edifici rurali presenti nel territorio e sarà affiancata dal laboratorio poetico Case e versi.

  • Carlo Paolo Visani, Mercato di Lugo, 1930 circa, proprietà di Eredi di Carlo Paolo Visani
  • Bagnacavallo, Case sparse, 1976

Questo post è stato pubblicato da Travel Emilia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article