6.6 C
Parma
mercoledì, Dicembre 1, 2021

“Inediti inauditi”, opere di Mimmo Rotella in mostra agli Amici dell’Arte

L’Associazione culturale “Amici dell’Arte” di Piacenza ha da poco festeggiato i 100 anni di vita. Fondata nel 1920, ha attraversato alterne vicissitudini, ha conosciuto anche momenti di gloria.

Gli obiettivi dell’attuale Consiglio dell’associazione sono ambiziosi, puntano ad eventi sempre più qualificati. Come “Mimmo Rotella. Inediti inauditi”, mostra che verrà inaugurata sabato 18 settembre, alle 17, nella sede di via San Siro 13, Piacenza. Fino al 15 ottobre saranno allora esposti originalissimi pezzi personalizzati da Mimmo Rotella (1918- 2006), talentuoso performer italiano, tra i più grandi esponenti del Nouveau Realisme e della Pop Art Internazionale. In particolare verranno esposti 7 mobili della serie “Pompei” ispirati all’arte ZEN, 9 gioielli di piccole dimensioni realizzai fra 1999 e 2001 e 15 dècollage cioè le composizioni che hanno reso famoso Rotella, i celeberrimi manifesti strappati, logo della Pop Art soprattutto italiana.

Ma contesto e inquadramento di questa mostra-evento hanno un valore emblematico: rientra infatti nel “Meeting grandesignEtico” svoltosi all’Acquario Civico di Milano fra il 7 e il 10 settembre scorsi. Quel “Meeting” altro non è che una delle tante anime del “Fuorisalone 2021. Design week”, prestigiosa kermesse che ha nei giorni scorsi movimentato il quadrilatero milanese della moda.  “Mimmo Rotella. Inediti inauditi” è curata dall’“Associazione culturale Plana” di Milano ed è stata ufficialmente presentata lo scorso 8 settembre all’Acquario Civico di Milano dai protagonisti di quest’intrigante avventura artistica e culturale. E cioè gli architetti Fabrizio Citton, Sergio Costa e Francesco Schianchi coadiuvati da Franca Franchi, presidente del sodalizio piacentino.

Per gli “Amici dell’Arte” poter disporre di oggetti griffati da Rotella significa riscoprire un patrimonio di idee a tutt’oggi sconosciuto, ricostruire un percorso della Pop Art.  Notevoli sforzo organizzativo e sinergia fra i vari enti convolti, un plauso ed un elogio soprattutto per la Fondazione di Piacenza e Vigevano e per il Comune di Piacenza per il sostegno economico.  Sabato 18 settembre verrà distribuito anche il corposo catalogo con saggi di vari studiosi.

Info: da giovedì a domenica 16-19; info@amicidellarte.pc.it; www.amicidellartepc.it; tel. 0523.335253.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article