27.2 C
Parma
domenica, Giugno 26, 2022

“Insieme per Borgonovo” a fianco di Mazzocchi, la lista dei candidati

“Avanti insieme”: è lo slogan della lista “Insieme per Borgonovo”, che sostiene la candidatura di Pietro Mazzocchi per il secondo mandato da sindaco di Borgonovo. Uno slogan che racchiude l’equilibrato mix di esperienza e rinnovamento dei suoi componenti, espressione del gruppo civico Borgonovo Cambia e dei partiti del centro-destra: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Liberali Piacentini.

“Sono stati 5 anni intensi – dice il sindaco Pietro Mazzocchi – nei quali abbiamo proseguito il buon lavoro delle amministrazioni che ci hanno preceduto, portando idee e progetti nuovi per lo sviluppo di Borgonovo. L’emergenza Covid con cui conviviamo da quel drammatico febbraio 2020, che ha colpito pesantemente la nostra comunità e il nostro tessuto socio-economico, e anche me a livello personale, ha imposto delle scelte e delle nuove priorità alla nostra azione amministrativa. Abbiamo lavorato da subito per la sicurezza dei nostri concittadini e al contempo per la ripresa, insieme agli altri Enti, alle Istituzioni e alle associazioni del territorio e grazie alla determinazione e generosità dei borgonovesi. Oggi, occorre dare continuità al buon lavoro svolto finora, cogliendo le nuove sfide e le opportunità che ci si presentano, grazie all’esperienza maturata e a una giusta dose di innovazione. Anche per questo presentiamo una squadra che unisce esperienza amministrativa e rinnovamento anche anagrafico e, soprattutto, tanta coesione. Su questo punto, come ho già avuto modo di dire, ringrazio per l’appoggio sia la componente civica Borgonovo Cambia sia i partiti del centrodestra – Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Liberali – che sostengono la mia candidatura e la nostra coalizione”.

Sui 12 candidati della lista “Insieme per Borgonovo – Pietro Mazzocchi Sindaco”, 6 uomini e 6 donne, la metà esce dalla precedente esperienza amministrativa: accanto al sindaco Pietro Mazzocchi (60 anni, imprenditore agricolo), vi sono infatti l’attuale vice sindaco Domenico Mazzocchi (52 anni, Civica Borgonovo Cambia), funzionario tecnico Iren, gli assessori Giulia Monteleone (30 anni, Civica Borgonovo Cambia), psicologa, e Isabella Gerbi (48 anni, Fratelli d’Italia), insegnante, oltre ai consiglieri Matteo Lunni (43 anni, Forza Italia), dipendente regionale, Nicola Sogni (25 anni, Civica Borgonovo Cambia), responsabile commerciale, Domenico Francesconi (71 anni, Civica Borgonovo Cambia), Biologo in pensione.
Rientro nell’agone amministrativo per Paolo Tiribinto (41 anni, Fratelli d’Italia), dirigente commerciale, mentre sono alla prima esperienza Chiara Maria Buffoni (22 anni, Civica Borgonovo Cambia), ingegnere biomedico, Andree Cavallari (25 anni, Civica Borgonovo Cambia), analista forense, Roberta Costa (31 anni, Lega), operaia, Lorenzo Fantini (21 anni, Lega), studente universitario e Rosa Laino (61 anni, Forza Italia), animatrice socio-sanitaria.

“E’ una lista – continua il primo cittadino – molto omogenea anche per fasce d’età tutte ben rappresentate, con una preziosa componente di giovani, addirittura 4 nella fascia 20-29 anni, per distribuzione geografica, avendo candidati espressione del capoluogo e delle frazioni, e per esperienza professionale e di vita, dallo studente universitario al pensionato, dal professionista all’agricoltore come me. In questo modo possiamo intercettare e rispondere in modo concreto e tempestivo alle esigenze e proposte di tutti i borgonovesi e, come dice il nostro slogan che è il nostro modo di interpretare l’azione amministrativa, di andare avanti insieme per il bene di Borgonovo”. (nota stampa)

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article