3.4 C
Parma
martedì, Dicembre 6, 2022

Inzaghi esonerato? Anzi no. Resta (per ora) sulla panchina del Brescia

Una vicenda che ha dell’incredibile quella che ha visto, suo malgrado, protagonista Filippo Inzaghi, allenatore del Brescia: il tecnico piacentino, di fatto esonerato dal club del presidente Cellino (anche se l’esonero non era stato ufficialmente annunciato) resta sulla panchina delle Rondinelle dopo la rinuncia di quello che avrebbe dovuto essere il suo successore, Diego Lopez.

Ma andiamo con ordine e riavvolgiamo il nastro: la notizia dell’esonero di Inzaghi inizia a circolare nella serata di domenica, dopo il pareggio a reti bianche sul campo del Cosenza e nonostante la squadra sia in piena lotta per la promozione in serie A, terza in classifica ad un solo punto di distanza dal secondo posto e a due dalla vetta. “La distanza tra le nostre vedute era incolmabile – le parole del Presidente Massimo Cellino a notizie.com che parevano confermare la separazione, anche in assenza dell’ufficialità. Il nome designato per sostituire Inzaghi sembrava essere quello di Diego Lopez, che nelle scorse ore avrebbe anche sostenuto le visite mediche per l’idoneità; fino al colpo di scena: dietrofront, Pippo resta (per ora) in panchina.

A ricostruire quanto accaduto è stato nel corso di una conferenza stampa il ds del Brescia Francesco Marroccu: “In città non si è respirata una buona aria per il rientro di Lopez: da amico del Brescia e del Presidente, dopo aver visto tante reazioni da parte della stampa, dei media e dei social ha preso coscienza del fatto che il suo arrivo potesse essere motivo di non serenità per il Brescia e ha rinunciato all’incarico”. “Inzaghi – ha aggiunto – non è stato ufficialmente esonerato, stiamo valutando il suo esonero”. Tra le voci circolate anche quella di una clausola presente nel contratto di Inzaghi che ne impedirebbe l’esonero nel caso in cui la squadra si trovi dal primo all’ottavo posto della classifica. “Se esiste la clausola – ha detto Marroccu .-, noi non abbiamo licenziato Inzaghi, eventualmente il licenziamento sarebbe nullo”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article