20.9 C
Parma
martedì, Maggio 24, 2022

Javier Girotto & Vince Abbracciante in un'anticipazione del Jazz Fest

Una serata-evento quella di sabato 2 aprile al Milestone, con un duo eccezionale, resa possibile dalla proficua e pluriennale collaborazione con l’associazione “Jazz Network”, che inserisce questo concerto nel ricco cartellone regionale di “Crossroads”.

Si intitola “Santuario”, come il titolo dell’album uscito l’anno scorso per l’etichetta Dodicilune e che ha sancito questa collaborazione nata nel 2015, il concerto che il duo composto dal saxofonista Javier Girotto e dal fisarmonicista Vince Abbracciante terrà alle 21:30 al Milestone Live Club, il locale della grande musica dal vivo di Piacenza.

Per questa particolare occasione è previsto un biglietto di ingresso di 14 euro, con un ridotto di 10 euro per i soci del Piacenza Jazz Club, gli under 20 e gli over 65. I posti non sono numerati e la prevendita è attiva presso gli uffici del Piacenza Jazz Club (via Musso, 5) nei feriali dalle 15:00 alle 19:30. Il locale aprirà al pubblico alle 20.30. In adeguamento alle ultime norme sanitarie, all’ingresso sarà verificato il possesso del green pass rafforzato. Per assistere al concerto sarà necessario indossare la mascherina FFP2.

Non è certo la prima volta che il Jazz e le tradizioni argentine s’innamorano fino ad un vigoroso abbraccio, simile a un tango impetuoso e improvviso. Non è nemmeno la prima volta che la fisarmonica, strumento popolare (se si può dire), che porta nel suo corpo l’eco di un misto di tutti i folclori del mondo, s’imbaldanzisce per uscire con delizia dal suo universo tradizionale. Ma l’italiano Vince Abbracciante (giovane nuovo talento della fisarmonica) e l’argentino Javier Girotto, lirici e molto melodici, cercando sempre conversazioni intimiste, hanno la sensibilità e il talento di alzare questo esercizio di stile al suo grado più alto di compimento estetico e di poesia sentimentale. Insieme i due artisti propongono una musica originale, regalando <<nuovi ponti tra il Jazz, il Folclore, il Tango>>.

Improvvisazione libera e scrittura neoclassica con stralci malinconici e raffinatezza espressiva del loro universo musicale, che si rivolge tanto all’anima quanto al pensiero introspettivo.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Eventi

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article