4 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

La Gas Sales Bluenergy supera Padova e torna alla vittoria (3-0)

La Gas Sales Bluenergy torna al successo e lo fa lasciandosi alle spalle un momento complicato culminato con l’assenza dei due opposti a disposizione di Bernardi. In campo nessuno se ne accorge, Padova cede 3-0 in una partita che i biancorossi danno sempre l’impressione di tenere in mano. Fatta eccezione per i primissimi scambi Piacenza infatti detta il ritmo e costringe la squadra di Cuttini a rincorrere. E quando ci si avvicina a quota 20 sono i padroni di casa ad allungare con decisione sfruttando l’ottima serata degli attaccanti di palla alta.

Bernardi deve fare a meno di Lagumdzija e non può contare nemmeno su Stern, così manda in campo tre schiacciatori in contemporanea, con Rossard in diagonale a Brizard ma pronto ad alternarsi a Russell nelle posizioni normalmente riservate all’opposto. Padova parte meglio, ma si capisce subito che Piacenza è in partita e infatti non appena Russell firma la parità a 8 con il servizio i biancorossi cambiano ritmo. Sono proprio i tre attaccanti di palla alta a fare la differenza, visto che chiuderanno con percentuali altissime e complessivi 17 punti nella frazione. Padova si appoggia a Loeppky per pareggiare a 16, ma è solo un attimo perché proprio da quel momento la formazione di Bernardi spinge ulteriormente sull’acceleratore e non rischia più niente fino al 25-20 di Recine.

La seconda frazione è ancora meno combattuta, perché i biancorossi prendono subito il comando e poi allungano in modo deciso a metà parziale. Russell trova punti da ogni posizione, come il 14-12 che arriva dalla seconda linea dopo essere stato ottimamente servito da Brizard. Anche Rossard è scatenato (7 punti con il 78 per cento a rete nella frazione), così quando il francese trova il 19-15 è il segnale che il finale sarà di marca biancorossa. Infatti, gli ospiti si fermano mentre la squadra di Bernardi corre fino al 25-17.

La partita ormai è colorata di biancorosso: Russell è protagonista del 10-7, Cester mura Weber per il 13-10 del terzo set. La sfida è ormai indirizzata in modo deciso dalla parte degli emiliani che con Recine mettono a terra il pallone del 17-12. C’è solo un attimo di distrazione in cui Padova prova a risalire, ma è davvero un istante. Poi la Gas Sales Bluenergy si va a prendere tre punti meritatissimi

Thibault Rossard, Schiacciatore Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza: “Abbiamo usato un nuovo schema di gioco che ha funzionato in allenamento, ma soprattutto ci ha messo nella condizione di vincere questa sera. Non abbiamo lasciato opportunità a Padova, che all’andata ci ha messo in difficoltà e invece questa sera siamo stati contenti perché siamo riusciti a fare molte rotazioni e a non prendere le loro battute, che sono potenti. Per un mancino è piacevole giocare con questo schema. Dopo la sconfitta con Latina volevamo mostrare un altro viso e un atteggiamento che grintoso davanti ai nostri tifosi. Questa sera ci siamo divertiti e penso si sia visto”.

PIACENZA- PADOVA (25-20, 25-17, 25-19)

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Russell 15, Holt 2, Brizard 2, Recine 11, Cester 5, Rossard 17; Scanferla (L), Antonov. Ne: Lagumdzija, Catania, Stern, Pujol, Tondo (L), Caneschi. All. Bernardi

KIOENE PADOVA: Loeppky 11, Vitelli 6, Weber 10, Bottolo 7, Volpato 5, Zimmermann; Gottardo (L), Schiro 1, Zoppellari, Crosato, Petrov 1, Canella. Ne: Takahashi, Bassanello (L). All. Cuttini

ARBITRI: Piana, Giardini

NOTE – Durata set: 25’, 27’, 27’, tot. 79’.

Spettatori: 1000 Incasso: 9000

MVP: Aaron Russell, Schiacciatore Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article