20.8 C
Parma
martedì, Luglio 27, 2021

L’amor che move – itinerario dantesco a Cremona

A 700 anni dalla morte di Dante, Diocesi di Cremona e Associazione CrArT  organizzano un evento dedicato alle parole del Sommo Poeta. Ripercorrendo alcune tappe importanti delle tre Cantiche, si propone un percorso che  attraversa storia, arte, teologia e musica per raccontare il viaggio di Dante verso la Salvezza. Ogni Cantica è approfondita attraverso un luogo e un linguaggio preciso che inviteranno lo spettatore a riflettere sui temi proposti.

La prima tappa, a Palazzo Mina Bolzesi, esplora il mondo dell’Inferno. La serata inizia con un’approfondimento dedicato al linguaggio dell’arte attraverso un’ installazione artistica a cura di Rocio Perez Vallejo e l’intervento dal tema “William Blake: le forme dell’Inferno” tenuto da CrArT.

Il Purgatorio, evocato presso la Chiesa del Foppone, prevede un’approfondimento legato al linguaggio della storia e della teologia con l’evocazione teatrale a cura di Massimiliano Pegorini e l’intervento “Luoghi nel limbo” a cura CrArT e don Francesco Cortellini.

Il percorso si conclude presso la chiesa di San Girolamo e l’oratorio Silvio Pellico per raccontare l’ultima Cantica del Paradiso. L’approfondimento è legato al linguaggio della musica con le note del Trio Aksak Project e l’intervento “Stelle, salita al cielo, rotta verso Dio” a cura di CrArT e Achille Meazzi.

Quota unica 10€

Mercoledì 7 luglio, ritrovo ore 20.45, presso palazzo Mina Bolzesi (via Platina 66)

Per partecipare è necessario: prenotare la visita a 338 8071208 o info@crart.it; portare sempre con sé la mascherina; mantenere il distanziamento.

The post L’amor che move – itinerario dantesco a Cremona appeared first on CrArT.

Questo post è stato pubblicato da Cremona Art

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article