19.7 C
Parma
giovedì, Settembre 29, 2022

“L’Appennino un prezioso scrigno di biodiversità, da riscoprire con rispetto e cura”

Proseguono gli appuntamenti in Appennino, organizzati dall’associazione piacentina Nuovi Viaggiatori, nell’ambito del contest #VivalAppennino2021.

Quest’anno, il festival è itinerante in ben quattro borghi del nostro territorio, con dibattiti e incontri che tendono a promuovere nuovi stili di vita, la necessità di un nuovo umanesimo, l’urgenza di un nuovo inizio con nuovi paradigmi, la valorizzazione dei luoghi, delle persone, delle idee, della lentezza e di un rinnovato rapporto con la natura come stelle polari del nostro agire. Dopo l’incontro di mercoledì 7 luglio di Marsaglia dal titolo “Ricominciare dall’Appennino: stili di vita ed esperienza virtuose”, la prossima tappa sarà Bobbio, dove, nella splendida cornice della Settimana della letteratura organizzata come ogni anno dalla casa editrice Pontegobbo, Anna Leonida e Giovanni Miglioli dialogheranno con Eliana Ferioli, autrice del libro “Alberi d’Italia. Guida al riconoscimento di oltre 100 specie” (L’Erta edizioni, 2021) magnificamente illustrato da Gabriele Pozzi.

Dopo la terribile esperienza del covid, il bisogno del contatto con la natura è letteralmente esploso e gli alberi stanno diventando oggetto di crescente interesse e attenzione da parte dell’uomo. Senza gli alberi, veri e propri laboratori viventi, la vita sul nostro pianeta non sarebbe possibile. Non solo: recenti ricerche rivelano che essi sono dotati di intelligenza, socialità e cooperazione. Si delineano, così, anche nuovi diritti, i cd. “diritti della natura”, tra cui il “diritto al respiro”. “Imparare a conoscere gli alberi, a riconoscerli uno per uno è il primo passo per imparare a conoscere meglio il mondo naturale di cui facciamo parte e per difenderlo” avverte Eliana Ferioli, autrice del libro e divulgatrice scientifica che ha scelto di trasferirsi da Milano a Bobbio. “L’Appennino è un luogo peculiare, perché, con il suo immenso patrimonio boschivo, rappresenta un prezioso scrigno di biodiversità, da riscoprire con rispetto e cura”.

“Questo incontro dimostra l’attenzione che quest’anno vogliamo ulteriormente rafforzare su temi che ci vedono impegnati da tempo e che l’emergenza pandemica nei fatti ha reso ancora più necessari” dichiara Adele Boncordo, presidente dei Nuovi Viaggiatori. “Siamo felici di presentare questo libro che, oltre che preziosa guida botanica, rappresenta anche una guida dell’anima che ci conduce alla scoperta del nostro mondo interiore. Non abbiamo tutti un albero cui siamo particolarmente legati?”.

L’incontro, ore 21.45, si svolgerà, nel rispetto della normativa covid, a Bobbio, nei giardini dell’Auditorium in piazzetta Santa Chiara. Non occorre prenotazione, ma è necessario esibire green pass, oppure certificazione comprovante guarigione da covid 19 (validità 6 mesi), oppure esito test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo (validità 48 ore).

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article