4 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Lyons, sfuma all’80’ la vittoria col Viadana al Beltrametti (21-22)

Il rugby è uno sport meraviglioso, ma che sa essere tremendamente crudele. Oggi al “Beltrametti” i Lyons hanno assaggiato il gusto amaro della beffa: all’80’ il piede di Ledesma ha tremato quando poteva regalare la vittoria ai suoi, mandando largo il pallone del sorpasso dalla piazzola. Una vittoria che sarebbe stata meritata per quanto visto in campo, con i bianconeri che hanno avuto superiorità territoriale, di possesso palla e nel punteggio per gran parte della partita, ma che non hanno concretizzato a dovere le occasioni avute, lasciando viva una squadra esperta, in grande difficoltà nel primo tempo ma sempre aggrappata ai bianconeri grazie al piede di Ferrarini, Man of the Match di giornata e autore di una prova di sapiente gestione e precisione dalla piazzola.

Il pregio più grande della squadra ospite è stato quello di mettere in campo una difesa efficace e tenace, che raramente ha concesso avanzamenti facili ai Lyons e che ha saputo più volte respingere i bianconeri a pochi passi dalla meta. Wagenpfiel e compagni sono rimasti in partita grazie anche agli errori dei Lyons, e sono stati precisi e spietati nel punire l’indisciplina avversaria, con Ferrarini che ha messo a segno 5 calci di punizione tutti da grande distanza, mentre la meta di Schiavon è arrivata nell’unica occasione in cui Viadana ha avuto un possesso prolungato in zona di attacco.

Paradossalmente i Lyons, abituati a doversi difendere e non a condurre la partita, non sono stati in grado di sfruttare le occasioni avute, abilità che era stata determinante nelle vittorie ottenute nel girone di andata, come nelle sfide a Colorno e Calvisano. Errori di esperienza, che possono aiutare la squadra a crescere, anche se la delusione ora è cocente per come è maturata questa sconfitta e per l’impatto sulla classifica e sulle ambizioni della squadra di classifica. Ma da questa delusione e i bianconeri possono trovare gli stimoli per fare un ulteriore passo in avanti dal punto di vista della mentalità. Questa squadra ha dimostrato più volte il suo valore, battendo squadre ben più quotate con prestazioni autorevoli. Non sarà questa sconfitta, maturata anche per sfortuna, a ridimensionare una stagione comunque positiva, al di là del piazzamento finale. Fondamentale sarà non nascondersi dietro a delle scuse, come gli errori di Ledesma dalla piazzola, oggi autore di una brutta prestazione che ha condannato i suoi, ma che non è stato l’unico fattore che ha causato la sconfitta.

La prossima sarà un’altra settimana corta per i bianconeri, che avranno poco tempo per rimuginare sugli errori e dovranno subito concentrarsi sull’appuntamento di venerdì sera, quando al “Beltrametti” arriverà la capolista Petrarca Padova. Una sfida difficilissima, in cui però possiamo stare certi che i Lyons venderanno carissima la pelle.

Lyons Viadana

Piacenza, Stadio Walter Beltrametti – 12 febbraio 2022 ore 14.00
Peroni TOP10, XIII Giornata
Sitav Rugby Lyons vs Rugby Viadana 1970 21-22 (11-9)

Marcatori: p.t. 4’ cp Ledesma (3-0), 7’ cp Ferrarini (3-3), 9’ m Via A. (8-3), 13’ cp Ferrarini (8-6), 20’ cp Ledesma (11-6), 40’ cp Ferrarini (11-9) s.t. 47’ cp Ferrarini (11-12), 50’ cp Ledesma (14-12), 55’ cp Ferrarini (14-15), 62’ m Minervino tr Ledesma (21-15), 65’ m Schiavon tr Ferrarini (21-22),

Sitav Rugby Lyons: Biffi (70’ Via G.); Cuminetti, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Via A (72’ Fontana); Portillo, Bance (56’ Cissè), Salvetti (vcap); Cemicetti (41’ Bottacci), Janse van Rensburg (65’ Lekic); Aloè (41’ Salerno), Rollero (45’ Cocchiaro), Acosta (61’ Minervino); all. Garcia

Rugby Viadana 1970: Apperley (vcap); Massari, Modena, Jannelli, Galliano M.A. (51’ Dendi); Ferrarini, Gregorio (47’ Jelic); Casado Sandri (47’ Rossi), Locatelli, Wagenpfiel (cap); Caila (56’ Zottola), Schinchirimini; Galliano M.E., Ribaldi, Schiavon (74’ Sassi): all. Fernandez

Arb.: Clara Munarini (Parma)
AA1: Franco Rosella (Roma) AA2: Filippo Vinci (Rovigo)
Quarto Uomo: Mirco Sergi (Bologna)
TMO: Stefano Pennè (Milano)

Cartellini: 19’ Giallo a Locatelli (Rugby Viadana 1970),
Calciatori: Ledesma (Sitav Rugby Lyons) 4/8, Ferrarini (Rugby Viadana 1970) 6/6

Note: Giornata soleggiata con vento leggero, terreno in perfette condizioni, minuto di silenzio per Nina Moggi
Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 1 ; Rugby Viadana 1970 1
Peroni Player of the Match: Ferrarini Alberto (Rugby Viadana 1970)

ASD Rugby Lyons (ph Angela Petrarelli)

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article