22.6 C
Parma
domenica, Maggio 22, 2022

Madonna di Campagna in processione, si prega per la pace

Una processione molto partecipata da piazza Cavalli alla Cattedrale per pregare per la pace, seguendo la Madonna di Campagna.

Nel giorno in cui si ricorda l’apparizione mariana di Fatima nel 1917 negli anni della prima guerra mondiale, Piacenza si è raccolta in preghiera nella serata di venerdì unendo simbolicamente le due chiese – la Cattedrale e la basilica di Santa di Campagna – che celebrano quest’anno due significativi Giubilei, rispettivamente 900 e 500 anni dalla loro fondazione.

La processione con la statua di Santa Maria di Campagna, portata dagli alpini verso la Cattedrale percorrendo via Sant’Antonino, è partita poco dopo le 21, presieduta dal vescovo Adriano Cevolotto. Era stato lui stesso, nei primi giorni del conflitto a fine febbraio, a sottolineare, rivolgendosi alla comunità ucraina piacentina, che “nel chiedere la pace ci sembra di chiedere a Dio l’impossibile. La preghiera – aveva precisato – nasce dalla fede, dalla fiducia in Dio che è al nostro fianco nel cammino della storia”.

Un’iniziativa religiosa voluta guardando al tempo della pandemia e al dramma della guerra in Ucraina che ha aperto gli occhi anche sui tanti conflitti tuttora presenti nel mondo. Durante il rito è stata invocata l’intercessione di Maria Regina della pace, la riconciliazione tra i popoli.

Ulteriori momenti di preghiera sono in programma venerdì 20 maggio in Cattedrale e venerdì 27 in Santa Maria di Campagna sempre alle 21.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article