2.3 C
Parma
sabato, Dicembre 4, 2021

“Make Amazon Pay” Mobilitazione al polo logistico di Castel San Giovanni

Castel San Giovanni, presidio sindacale davanti al magazzino Amazon.

L’iniziativa di protesta, promossa dal sindacato S.I. Cobas, avviene simbolicamente nel giorno del “black Friday”, nell’ambito della mobilitazione internazionale rinominata “Make Amazon Pay”.

L’obiettivo è il contrasto al “modello di lavoro precario promosso dalla multinazionale Amazon – evidenzia il sindacato – e in via di estensione nel mercato del lavoro”. Sono per questo previsti scioperi e blocchi in tutti i siti Amazon in Italia, compreso quello di Piacenza, in cui sono attesi circa un migliaio di manifestanti che progressivamente stanno giungendo con dei pullman sul luogo della protesta. “Lo sfruttamento diretto da Amazon crea un precedente per tutto il territorio italiano – aggiunge il sindacato -, ponendo le basi per la rovina di una intera generazione di lavoratori”.

IN AGGIORNAMENTO

Presidio Si Cobas Amazon - Black Friday
Presidio Si Cobas Amazon - Black Friday
Presidio Si Cobas Amazon - Black Friday
Presidio Si Cobas Amazon - Black Friday

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article