4.8 C
Parma
giovedì, Dicembre 2, 2021

Non riesce la rimonta, Fiorenzuola sconfitto dalla Juve U23 (2-1)

JUVENTUS U23 – FIORENZUOLA (2-1) Aké al 49′ e 75′, Arrondini al 78′ – FINALE

Non riesce la rimonta al Fiorenzuola che esce sconfitto dal “Moccagatta” di Alessandria dai giovani della Juventus Under23.  Una vittoria assai sofferta per i padroni di casa, che hanno una trovato la formazione rossonsera combattiva e alla ricerca del pari fino alle ultime battute di gara. Il primo tempo si era chiuso senza reti, poi una doppietta di Marley Akè nella ripresa aveva portato avanti i bianconeri. A un quarto d’ora dalla fine Arrondini ha riaperto il match, ma l’assedio finale dei ragazzi di Tabbiani non è valso a nulla.

IL COMMENTO di Luigi CariniSi infrange ad Alessandria in casa della Juve under 23 la miniserie positiva del Fiorenzuola. La sconfitta lascia poche recriminazioni: i bianconeri tecnicamente sono probabilmente i meglio dotati della categoria; sono anche molto giovani e commettono spesso ingenuità che impediscono loro di conseguire grossi risultati, ma quando lasci loro l’iniziativa è difficile fare punti, perché nelle loro file hanno fior di giocatori, quasi una selezione dei miglior giovani a livello internazionale. Succede spesso che questi giovani talenti estraggano colpi di classe superiore dal loro repertorio e decidano la partita. Così è stato oggi con il giovane, ma già famoso, Akè, capace di estrarre dal suo cilindro due numeri con due splendide reti. I valdardesi sono stati meno aggressivi del solito. Forse un certo timore reverenziale? Certamente un leggero calo rispetto le precedenti prestazioni. Soltanto in doppio svantaggio hanno avuto la dovuta reazione e dopo aver accorciato le distanze hanno avuto una sola occasione per pareggiare, mentre la Juve si è divorata un paio di grosse occasioni per triplicare. Di positivo resta il primo tempo, che il Fiorenzuola ha giocato con buona autorità ed equilibrio tattico; quando però ad inizio ripresa i locali hanno forzato i tempi, i ragazzi di Tabbiani hanno faticato a reggere l’urto. Rimane il conforto della bella reazione finale, a testimonianza della vitalità e dell’orgoglio di questa squadra la cui battuta d’arresto non ne minimizza il valore e le future possibilità.

Il Fiorenzuola schiera:  Battaiola; Olivera; Dimarco; Zaccariello; Ferri (C); Bruschi; Oneto; Nelli; Currarino; Palmieri; Cavalli. All. Tabbiani

La Juventus Under 23 schiera: Israel, Leo, De Winter, Stramaccioni, Anzolin, Miretti,
Leone, Sersanti, Sekulov, Aké, Pecorino. All. Zauli

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article