13.4 C
Parma
giovedì, Ottobre 21, 2021

Notte fredda a Piacenza, in montagna si sfiora lo zero. In settimana temperature in risalita

L’autunno è iniziato da una ventina di giorni e a far capire come la stagione estiva sia stata ormai lasciata alle spalle – oltre alle prime foglie ingiallite e alle giornate sempre più brevi – contribuiscono anche temperature minime particolarmente basse, quasi da inverno.

Secondo il monitoraggio della Protezione Civile Emilia Romagna, a Piacenza città nella nottata tra domenica 10 e lunedì 11 ottobre la colonnina del termometro è scesa fino a 8 gradi; mentre a quote più elevate, come lecito aspettarsi, la “picchiata” è arrivata a sfiorare lo zero: in alta Val Trebbia, ad esempio, nella zona di Ottone le temperature hanno oscillato tra i 2-4 gradi. Ancora più freddo in alta Val Nure, a Selva di Ferriere, con temperature minime intorno agli 1,8 gradi.

Una piccola “parentesi invernale” che però nei prossimi giorni dovrebbe parzialmente arrestarsi, lasciando spazio a giornate leggermente più calde. Secondo le previsioni Arpae, infatti, sia martedì 12 che mercoledì 13 ottobre, le minime sui rilievi si attesteranno tra i 5-6 gradi, mentre le massime toccheranno i 14 gradi. In pianura, invece, sono attese temperature minime ancora sugli 8 gradi, con massime pomeridiane fino ai 18 gradi. Il cielo sarà soleggiato o parzialmente nuvoloso, ma non sono previste precipitazioni.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article