3.7 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Ostacolo Pergolettese per il Piacenza. Ancora problemi in attacco per Scazzola

Tenta un altro scatto in classifica il Piacenza, che domenica pomeriggio (ore 14.30) ospita al Garilli la Pergolettese. I tre successi consecutivi potrebbero davvero aver segnato una svolta nel campionato della squadra di Scazzola, dopo una prima parte di stagione complicata; se le ultime vittorie sono arrivate tutte con il minimo scarto, i biancorossi sono stati capaci di mantenere la porta inviolata e hanno avuto il merito di sfruttare gli episodi, qualità che più di una volta in passato è  mancata costando punti pesanti.

Al Garilli arriva una Pergolettese a quota 26 punti in classifica e reduce dal pirotecnico pareggio per 3-3 contro il Seregno, primo di tre impegni nel giro di una settimana: giovedì prossimo il Piace sarà di scena sul campo della Juve Under 23, domenica 20 febbraio altra trasferta contro la Pro Sesto. E continuano i problemi per Scazzola, soprattutto in attacco: Dubickas non sarà della partita (problemi a un piede), Raicevic non è al meglio, mentre Rabbi è tornato da poco ad allenarsi in gruppo dopo l’infortunio alla caviglia.

“Il campionato è ancora lungo – le parole di Scazzola -, dobbiamo vivere alla giornata e pensare a fare più punti possibili. La squadra nel complesso sta bene, anche se siamo ancora in emergenza in attacco: Dubickas ha avuto qualche problema, Raicevic non è ancora al meglio e Rabbi è rientrato da pochi giorni dopo un mese e mezzo di inattività; nonostante le emergenze chi ha giocato si è sempre fatto trovare pronto, come hanno dimostrato le ultime partite. In Serie C, a parte le prime tre-quattro squadre della classifica, il livello è abbastanza equilibrato e tutte le partite sono insidiose; dobbiamo stare concentrati sulla gara di domani, un match molto importante”.

In casa Pergolettese ha parlato alla vigilia il tecnico Lucchini: “Contro il Seregno – le sue parole riportate dai canali ufficiali del club – dovevamo portare a casa la gara dopo aver realizzato tre gol tra le mura amiche. Come al solito noi lavoriamo per andare a giocarsi adesso una partita importante, con l’obiettivo di tirarsi fuori da questa situazione. La squadra ha dimostrato in diverse occasioni, di valere qualche punto in più di quelli attuali. Il Piacenza è una delle squadre che all’inizio della stagione era sempre stata in lotta per la salvezza. Adesso, dopo gli innesti di gennaio, ha alzato di molto il livello tecnico della squadra e i risultati sono lì a dimostrarlo. Hanno fatto degli acquisti mirati con calciatori di categoria e la squadra ha risposto bene raccogliendo dieci punti nel 2022 di cui nove nelle ultime tre partite”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article