13.4 C
Parma
giovedì, Ottobre 21, 2021

[Parlami di tER] Un GRANDioso Tour – Pianura bolognese e ferrarese

Parlami di tER è una serie di racconti dall’Emilia-Romagna. Sono sguardi d’autore gettati sulla regione da persone che son natie, vivono o semplicemente si sono innamorate di questa singolare, bellissima, terra con l’anima.
Se anche tu vuoi raccontare l’Emilia-Romagna che si vede dalla tua finestra sei benvenuto.
Basta una mail a inemiliaromagna@aptservizi.com o un commento qui sotto!


Grand Tour Emil Banca – Il cuore nel territorio è un’iniziativa dedicata alla valorizzazione dei territori dell’Emilia nei quali la Banca opera, realizzata in collaborazione con le istituzioni, le unioni dei comuni, le associazioni di categoria, le cooperative locali, le aziende, le realtà no profit e i privati del territorio che a vario titolo partecipano al programma.

Obiettivo del Grand Tour è quello di portare i partecipanti alla scoperta dell’Emilia, in un’occasione unica per ri-conoscere le meraviglie del territorio.

Partendo dai 4 elementi Terra, Aria, Acqua e Fuoco, scelti come tema per ognuno degli appuntamenti, questa IX edizione si svolgerà all’insegna della sostenibilità e del turismo lento e di prossimità. Non mancheranno trekking inclusivi e visite guidate a palazzi storici e musei. Viaggi nella tradizione e nel passato ci condurranno alla scoperta dell’Emilia nascosta e ci permetteranno di apprezzarne l’autenticità.

 Grand Tour Emil Banca – pianura bolognese e ferrarese

Grand Tour Emil Banca continua il suo viaggio nell’Emilia tra i 4 elementi Terra, Aria, Acqua e Fuoco, scelti per raccontare la sostenibilità, il turismo lento e di prossimità che caratterizza la nona edizione di questa iniziativa.

Dopo aver cambiato ARIA in Appennino e collina bolognese, domenica 19 settembre seguiremo il corso dell’ACQUA in Pianura bolognese e, per la prima volta, ferrarese.

Escursioni tematiche, naturalistiche, visite guidate e tanti laboratori per i più piccoli offriranno l’occasione di trascorrere una splendida domenica di fine estate.

Protagonisti i Comuni Argelato, Argenta, Bentivoglio, Budrio, Calderara di Reno, Minerbio, Molinella, Ostellato, Portomaggiore, Sala Bolognese e San Giovanni in Persiceto.

La Pianura Bolognese ci accoglierà con diversi tour cittadini come quelli alla scoperta di Minerbio, Molinella e Budrio. Quest’ultimo si concluderà con una visita al Museo dell’ocarina, unico al mondo e una speciale lettura di storie di budriesi illustri. Ad Argelato, oltre alla possibilità di visitare la nota Quadreria del Ritiro del Pellegrino, faremo un’escursione a tema sostenibilità con le guide GEV nel Boscovivo, zona di riequilibrio per flora e fauna autoctone.

Anche in questo terzo appuntamento saranno tanti i momenti dedicati all’arte. A Sala Bolognese ci aspetteranno i Maestri Nicola Zamboni e Sara Bolzani che ci apriranno le porte del loro Atelier a cielo aperto Parco delle sculture . Omaggeremo il Maestro Gino Pellegrini a San Giovanni in Persiceto, visitando i suoi celebri murales e la mostra “Come un fiocco di neve – La vita artistica di Gino Pellegrini” nel suo ultimo giorno di apertura.

Grand Tour valorizza sempre le iniziative già presenti sul territorio come Culturara, a Calderara di Reno, dove accompagnati da una guida ambientale andremo alla scoperta della Golena San Vitale, un’importantissima area di riequilibrio Ecologico.

Come sempre non mancheranno attività e laboratori per famiglie, sempre all’insegna del divertimento e della sostenibilità, come la Maratona Ecologica Rifiuthlon o la Caccia al tesoro al castello di Bentivoglio.

Per gli amanti del buon cibo, il programma riserva alcune sorprese enogastronomiche realizzati con Slow Food Emilia-Romagna.

Spostandoci in provincia di Ferrara imbracceremo un binocolo per una passeggiata di Birdwatching nelle Valli di Argenta e visiteremo il vicino Museo delle Valli per scoprire la storia di queste terre rigogliose.

A Portomaggiore scopriremo le storie e le leggende della Delizia del Verginese, una delle più belle residenze della famiglia d’Este.

Anche a Ostellato sarà possibile fare escursioni nell’oasi naturalistica delle Vallette dove terra e acqua convivono in perfetta armonia.

Per le Buone Notizie dall’Emilia, il nuovo format che valorizza le realtà virtuose del territorio che si distinguono per azioni di sostenibilità sociale e ambientale, racconteremo la storia della Cooperativa Sociale Integrazione e lavoro e del Fienile di Baura che ci ospiterà con un pranzo tipico ferrarese. Proprio dal pontile di Baura celebreremo l’elemento protagonista dell’appuntamento con un giro in battello nel Po.

Grand Tour Emil Banca aggiunge un importante partner alla sua rete: il FAI Emilia-Romagna sarà presente in diversi comuni con un presidio che arricchirà l’esperienza dei partecipanti con un racconto dedicato all’impegno della Fondazione per proteggere la bellezza del nostro Paese e diffonderla agli Italiani di oggi e di domani.

Elencare tutte le attività in programma domenica 19 settembre è impossibile: per svelare ogni mistero, consultate il programma completo su www.emilbancatour.it


CONTEST FOTOGRAFICO

Se siete fotografi o appassionati della nostra regione, lucidate gli obiettivi e la camera dei vostri smartphone: c’è un contest per voi!

Sino a ottobre sarà attivo il contest fotografico organizzato dall’Associazione Carta Bianca all’interno di Festival Mente Locale. Visioni sul Territorio per promuovere con foto e video i luoghi coinvolti dal Grand Tour Emil Banca: in palio due premi da 250€ per le due sezioni; scopri il regolamento completo.


INFO E PRENOTAZIONI

Le attività e le visite guidate (alcune gratuite, altre a prezzi convenzionati a sostegno delle realtà locali) sono aperte a tutti, fino esaurimento posti.

Il programma completo del primo appuntamento è online sul sito www.emilbancatour.it.

Per motivi di sicurezza la prenotazione ad ogni attività è obbligatoria.


Il prossimo appuntamento di Grand Tour Emil Banca a sarà
a Parma e dintorni il 17 ottobre 2021.


Emil Banca ha a cuore la tua sicurezza. Segnaliamo che tutte le strutture e le attività coinvolte rispettano la normativa vigente relativa al covid-19. Ti ricordiamo di indossare la mascherina. 

Dal 6 Agosto è in vigore il nuovo decreto che richiede di possedere le “certificazioni verdi Covid-19” (Green Pass), comprovanti l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi) o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi) oppure l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore). Maggiori info qui

Questo post è stato pubblicato da Travel Emilia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article