18.6 C
Parma
martedì, Ottobre 19, 2021

Parte a Piacenza la scuola di percussioni “Tempus Fugit”

Prende vita a Piacenza una nuova realtà didattico-musicale in pieno centro storico: la Scuola di Percussioni “Tempus Fugit”, al via il prossimo 4 ottobre presso i locali della sede di Tempus Fugit Percussion APS in via Verdi 44, dove è stata presentata dal presidente di Tempus Fugit, Francesco Brianzi, con il vicepresidente Simone Allegri ed il maestro Daniele Sacchi, storico docente di Percussioni del Conservatorio Nicolini di Piacenza. Proprio nella sua classe è nata, alcuni anni fa, la realtà Tempus Fugit.

“Per la nostra piccola realtà associativa aprire una scuola di musica significa investire tanto sui giovani e sulla musica, con un’ottica inclusiva – sottolinea il Presidente di Tempus Fugit Percussion APS, Francesco Brianzi, musicista e docente -. Lo facciamo nella realtà in cui siamo nati e cresciuti, Piacenza, ma anche in un momento storico che ha letteralmente messo in ginocchio il nostro settore. La convinzione è che proprio in questo momento i nostri sforzi possano impattare più positivamente sulle persone e sul territorio, nel perseguimento dei nostri scopi istituzionali.”

“Stiamo adeguando gli spazi di questo stupendo edificio storico, adiacente alla Chiesa di S. M. in Cortina, che abbiamo in concessione, grazie alla preziosa collaborazione con la Parrocchia di S. Antonino – aggiunge Simone Allegri, musicista, docente e Vicepresidente di Tempus Fugit Percussion APS -. La nostra presenza come associazione, ensemble e ora scuola di musica non è solo volta a migliorare la qualità della vita attraverso un’offerta didattico-musicale sul territorio, bensì anche e soprattutto mira a valorizzare spazi nascosti, di cui la nostra città è piena. Per non parlare del parco strumenti messo a disposizione degli studenti, unico nel suo genere”. Daniele Sacchi, musicista, ex docente di Strumenti a Percussione del Conservatorio di Piacenza e membro fondatore di Tempus Fugit Percussion APS: “Lo sforzo dei “miei” ragazzi, ora tutti cresciuti e pluridiplomati docenti, credo risieda nella volontà di aprire il più possibile un mondo, quello delle percussioni, ad un pubblico ampio, in grado di poterle apprezzare in vari contesti musicali. Seguirò da vicino questa realtà.”

Conclude il Presidente di Tempus Fugit Percussion APS, Francesco Brianzi: “Partiremo letteralmente con il turbo: la nostra associazione è beneficiaria di due finanziamenti, uno comunale, e uno regionale cofinanziato da Fondazione Piacenza e Vigevano per la realizzazione di due progetti dedicati ai partecipanti. I progetti “Beat It – Percussioni in Centro” (che coinvolgerà gli studenti a partire da ottobre e si concluderà a dicembre 2021) e “Musiche Pari” (che invece si concluderà a maggio 2022) in collaborazione con le APS Musicalia e Vox Silvae Ensemble, potenzieranno enormemente la nostra offerta formativa e costituiranno occasione di fare rete con altre solide realtà del territorio. Inoltre la nostra scuola ha già ottenuto il riconoscimento della Regione Emilia-Romagna per l’a.s. 2021/22, a ulteriore garanzia e certificazione di qualità della nostra realtà”.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti anche Cecilia Pronti di MusicAlia, Gianluigi Cucchi del Vox Silvae Ensemble e Francesco Moretti con cui i Tempus Fugit daranno vita, grazie alla vincita di un bando europeo, al progetto “Musiche Pari”, che include tre realtà in rete per un progetto sia artistico che di inclusione. Presente anche la neo-eletta direttrice del Nicolini Maria Grazia Petrali, il papà di Edo Lusardi, in rappresentanza dell’associazione Edo Lusardi – Il ritmo del cuore, Nicola Cavallari di Teatro Gioco Vita a Luca Frigo, grande esperto di tecnologie sonore e collaboratore dei Tempus Fugit. Tra il pubblico anche molti rappresentanti di varie scuole piacentine.

Per richiedere informazioni relative alla Scuola di Percussioni, e sulle iscrizioni, è sufficiente scrivere a info@tempusfugitpercussion.it – oppure chiamare i numeri 3356865405, 3341489641.

– – – –

LA SCUOLA La Scuola di Percussioni “Tempus Fugit”, è una realtà parte dell’Associazione di Promozione Sociale Tempus Fugit Percussion, nata con lo scopo di trasmettere l’esperienza didattica, musicale e di ricerca dei membri di ensemble Tempus Fugit. La Scuola di Percussioni, in piena linea con gli scopi statutari di Tempus Fugit Percussion APS, ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura musicale, in particolare della musica per strumenti a percussione, attraverso un percorso formativo strumentale e tramite l’organizzazione di eventi musicali. La Scuola si pone i seguenti obiettivi: la diffusione della cultura musicale, in particolare quella legata agli strumenti a percussione, a tutte le età; la formazione musicale in un’ottica inclusiva e attenta alle pari opportunità; la promozione di attività musicali di gruppo; l’organizzazione di iniziative ed eventi in campo musicale quali: concerti, saggi, rassegne, concorsi, seminari, lezioni-concerto, eccetera; la collaborazione con le altre realtà di formazione culturale e didattico-musicale del territorio.

CORSI E PROGETTI ATTIVI 2021/22 Per l’anno 2021/22 la Scuola di Percussioni “Tempus Fugit” organizza corsi di batteria, percussioni e musica d’insieme. La didattica è organizzata in pacchetti mensili di 4 lezioni singole o a coppie, più una lezione collettiva. Ad implementazione dell’offerta didattica, Tempus Fugit Percussion offre (senza costi aggiuntivi per le/i partecipanti) attività laboratoriali di varia natura. Per l’anno 2021/22 è prevista la realizzazione di un progetto nell’ambito del bando “Giovani Protagonisti”, finanziato dal Comune di Piacenza, di realizzazione di un concerto e di una installazione musicale d’arte a dicembre 2021. Inoltre, nell’ambito del progetto “Musiche Pari”, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e da Fondazione di Piacenza e Vigevano, i partecipanti potranno godere delle attività in collaborazione con Musicalia APS e Vox Silvae Ensemble APS (partner di Tempus Fugit), che prevedono esperienze di musica d’insieme in ottica inclusiva, nonché di incontri sulla vocalità.

SPAZI, STRUMENTAZIONE La Scuola di Percussioni “Tempus Fugit” ha sede presso la sede di Tempus Fugit Percussion APS, presso via Verdi 44, 29121, Piacenza. Lo spazio, in corso di adeguamento, è un edificio storico adiacente alla Chiesa di S. M. in Cortina, piccolo gioiello del centro storico piacentino, nel “quadrilatero della cultura”: di fronte al Teatro Municipale, a pochi passi dal Conservatorio Nicolini, Teatro dei Filodrammatici, Palazzo XNL, Galleria Ricci-Oddi, Sala dei Teatini. Tempus Fugit Percussion ha dotato questo spazio di un importante parco strumenti di proprietà dell’associazione, di altissimo valore. Al parco strumenti associativo si aggiungono gli strumenti di proprietà dei membri di ensemble Tempus Fugit, rendendo lo spazio più unico che raro nella città e nella provincia di Piacenza.

RICONOSCIMENTI REGIONALI E COMUNALI Tempus Fugit Percussion, quale Associazione di Promozione Sociale è iscritta all’Albo Comunale delle Associazioni del Comune di Piacenza, ed è iscritta al Registro Regionale delle APS dell’Emilia-Romagna. Tempus Fugit Percussion è inoltre scuola di musica riconosciuta per l’anno scolastico 2021/2022 con determinazione n. 7824 del 30.04.2021 del Responsabile del Servizio Sviluppo degli Strumenti Finanziari, Regolazione e Accreditamenti della Regione Emilia-Romagna, di cui alla DGR n. 2254/2009 e successive modificazioni. Oltre a certificare e a potenziare una realtà che garantisce istruzione musicale di qualità, il presente riconoscimento consente ai nuclei famigliari e agli studenti incentivi (es. Bonus Musica 2021, art. 105-ter del DL 19/05/2020, n. 34, conv. con mod., dalla legge 17 luglio 2020, n. 77).

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article