4 C
Parma
sabato, Dicembre 10, 2022

Patelli nuova presidente della Provincia. Ha votato l’87,63% degli amministratori piacentini

Monica Patelli, sindaco di Borgonovo dallo scorso ottobre, è la nuova presidente della Provincia di Piacenza. E’ l’esito delle consultazioni – aperte solo ai 558 amministratori del Piacentino – di sabato 24 settembre. Alla chiusura delle urne, alle 20, ha votato quasi l’88% degli amministratori piacentini, l’87,64% per l’esattezza. Un’affluenza in continuo crescendo, dalle 16 l’affluenza (67,56%) rispetto alle 12, quando la partecipazione al voto era ferma al 41,58 %.

I RISULTATI UFFICIALI – Il sindaco di Borgonovo Val Tidone ha ottenuto 48.163 voti ponderati (calcolati in base alle fasce di popolazione residente del Comune di ciascun elettore), derivanti da 217 voti validi su 489 votanti.
A Paola Galvani, sindaco di Rottofreno, sono invece andati 43.104 voti ponderati, derivanti da 265 voti validi su 489 votanti.
Monica Patelli è la seconda donna a ricoprire la carica di Presidente della Provincia di Piacenza dopo Patrizia Barbieri, eletta nel 2018.

L’ufficio elettorale della Provincia ha effettuato la proclamazione ufficiale al termine delle operazioni di scrutinio, iniziate subito dopo la chiusura dei seggi (avvenuta alle ore 20.00), dando atto delle percentuali di voto e del risultato elettorale.
Al seggio allestito presso l’ISII “G. Marconi” di Piacenza si sono recati 489 aventi diritto al voto (320 uomini e 169 donne) su 558 (370 uomini e 188 donne), per un’affluenza finale pari all’87,63%. Le schede bianche sono state 4, le schede nulle 3.

Alle 20 (dato affluenza finale) si sono recati al voto 489 aventi diritto al voto (320 uomini e 169 donne) su 558 (370 uomini e 188 donne), per un’affluenza pari all’87,63%.
COMUNI
Fascia azzurra (fino a 3mila abitanti) – Affluenza: 80,27% (175 votanti – 123 uomini e 52 donne – su 218 aventi diritto)
Fascia arancione (da 3mila a 5mila abitanti) – Affluenza: 89,06% (114 votanti – 84 uomini e 30 donne – su 128 aventi diritto)
Fascia grigia (da 5mila a10mila abitanti) – Affluenza: 93,75% (120 votanti – 69 uomini e 51 donne – su 128 aventi diritto)
Fascia rossa (da 10mila a 30mila abitanti) – Affluenza: 94,11% (48 votanti – 27 uomini e 21 donne – su 51 aventi diritto)
Fascia viola (da 100mila a 250mila abitanti-Comune di Piacenza) – Affluenza: 96,96% (32 votanti – 17 uomini e 15 donne – su 33 aventi diritto)

COMUNI ore 16
Fascia azzurra (fino a 3mila abitanti) – Affluenza: 56,88% (124 votanti su 218 aventi diritto)
Fascia arancione (da 3mila a 5mila abitanti) – Affluenza: 67,97% (87 votanti su 128 aventi diritto)
Fascia grigia (da 5mila a10mila abitanti) – Affluenza: 75,78% (97 votanti su 128 aventi diritto)
Fascia rossa (da 10mila a 30mila abitanti) – Affluenza: 78,43% (40 votanti su 51 aventi diritto)
Fascia viola (da 100mila a 250mila abitanti-Comune di Piacenza) – Affluenza: 87,87% (29 votanti su 33 aventi diritto)

Sono 558 i sindaci e i consiglieri comunali chiamati al seggio unico. Il numero degli aventi diritto aumentato di una unità in seguito al previsto aggiornamento sul corpo elettorale per l’elezione del nuovo presidente della Provincia, che l’Ufficio Elettorale della Provincia ha ultimato nella giornata del 23 settembre. Si tratta di 44 Sindaci e 514 Consiglieri comunali.

Come previsto dalle vigenti norme, devono essere considerati tutti i cambiamenti che intervengano tra il trentacinquesimo giorno antecedente e il giorno prima della votazione, che è in programma domani (sabato 24 settembre), dalle ore 8 alle ore 20, nel seggio costituito presso l’ISII “G. Marconi” piano terra, edificio “E” – blocco Officine, con accesso in via Nasolini, 5 – 29122 Piacenza.

elezioni provinciali 2022

SFIDA SUL FILO – Le elezioni provinciali sono di fatto un ballottaggio tra le due candidate ammesse, il sindaco di Rottofreno Galvani e quello di Borgonovo Val Tidone Monica Patelli. Per la prima volta si profila un risultato piuttosto incerto, visto l’equilibrio tra le due coalizioni tra gli amministratori ammessi al voto. Nelle settimane passate è stato effettuato il sorteggio in base al quale i nominativi delle due candidate a Presidente della Provincia di Piacenza saranno riprodotti sulle schede di voto e sui manifesti elettorali.

Questo l’esito:

N.1: Patelli Monica

N.2: Galvani Paola

Galvani-Patelli

COME VIENE ELETTO – Il Presidente della Provincia è eletto dai Sindaci e dai Consiglieri Comunali: in tutto circa 558 elettori. Il voto per l’elezione del Presidente della Provincia è ponderato sulla base di un coefficiente attribuito dall’ufficio elettorale tenendo conto del numero degli abitanti e dei criteri di calcolo stabiliti dalla legge n. 56 del 2014 che ha riformato le Province. Questo significa che il voto di un elettore di un determinato comune ha un peso diverso rispetto a quello di altri.
Sono cinque le fasce in cui è stato suddiviso il corpo elettorale. La prima (fino a 3.000 abitanti) è formata da 20 comuni per 217 elettori, che votano con la scheda di colore azzurro. La seconda (da 3.000 a 5.000 abitanti) è formata da 10 comuni per 128 elettori, che votano con la scheda di colore arancione. La terza (da 5.000 a 10.000 abitanti) è formata da 10 comuni per 128 elettori, che votano con la scheda di colore grigio. La quarta (da 10.000 a 30.000 abitanti) conta 3 comuni per 51 elettori, che votano con la scheda di colore rosso. La quinta (superiore a 100.000 abitanti) conta il solo comune capoluogo per 33 elettori, che votano con scheda di colore viola.

Sono eleggibili alla carica di Presidente i Sindaci il cui mandato scada non prima dei diciotto mesi dalla data di svolgimento delle elezioni (art. 1, comma 60, Legge 56/2014 e ss.mm.ii.). L’elezione del Presidente avviene con voto diretto, libero e segreto sulla base di candidature, sottoscritte da almeno il 15 per cento degli aventi diritto al voto (n. 84).

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article