19.7 C
Parma
giovedì, Settembre 29, 2022

Peppe Servillo e Geoff Westley raccontano le “Favole al telefono” di Gianni Rodari

Ultimi eventi a Palazzo Farnese per salutare l’estate a Piacenza.

Nell’ambito della rassegna “I Parchi della Musica” – l’11 settembre (ore 21) va in scena lo spettacolo “Favole al telefono”, riproposizione musico-teatrale dello storico testo di Gianni Rodari, realizzato per i 100 anni dalla sua nascita su partitura di Peppe Servillo e Geoff Westley. Un progetto nato da un incontro in un caffè nel quartiere Monteverde, a Roma. Era il Gennaio 2020. Servillo e Westley avevano da più di un anno il desiderio di realizzare un progetto insieme. In quell’ora di incontro, tra tante idee messe sul tavolo, entrambi furono immediatamente concordi nel creare e sviluppare un progetto di Music Theatre basato sulle “Favole al Telefono” di Gianni Rodari. Scelsero alcune favole per dare inizio a quell’avventura.

Westley cominciò, subito dopo quell’incontro, a comporre musica originale e ad arrangiarla per un organico di 7 musicisti: pianoforte, 2 sax (che doppiano flauti e clarinetti), corno, violino, contrabasso, percussioni. Musiche originali che non sono un semplice accompagnamento ai testi recitati, ma componimenti integrati nel testo e fortemente descrittivi. Servillo sarebbe stato la voce recitante che racconta le favole. Per ogni brano un’introduzione musicale, poi la musica che diventa sottofondo, sul quale Servillo inizia il racconto. Ogni tanto, al momento giusto, c’è una pausa nel racconto e la musica diventa protagonista, prima di tornare ad essere sottofondo, perchè continui la narrazione della storia.

Ingresso: Euro 15,00 (posto unico) Euro 10,00 (ragazzi fino ai 14 anni). 

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article