2.3 C
Parma
sabato, Dicembre 4, 2021

Piace a Vercelli con il dubbio Cesarini. Scazzola “Servirà grande intensità”

Prova a ripartire dalla positiva prestazione contro la Juve Under 23 il Piacenza, atteso domenica dalla trasferta sul difficile campo della Pro Vercelli (fischio d’inizio ore 14.30). 

Resta complicato il momento dei biancorossi, con una sola vittoria in undici partite e il terzultimo posto in classifica. Dopo alcune deludenti prestazioni, mercoledì sera nel recupero contro i giovani bianconeri sono però arrivati segnali incoraggianti, che dovranno ora essere confermati a fronte di un calendario che nel prossimo futuro propone confronti impegnativi. Nelle ultime ore la società ha perfezionato l’acquisto dell’attaccante montenegrino Filip Raicevic, chiamato a dare nuova linfa ad un reparto apparso finora in difficoltà. Da Verificare le condizioni di capitan Cesarini, con Scazzola che dovrà inevitabilmente tenere contro dei tanti impegni ravvicinati: mercoledì i biancorossi torneranno in campo per la partita di Coppa Italia contro il Modena, prima di un’altra difficile sfida di campionato con il Renate.

“La squadra sta bene – le parole alla vigilia del tecnico piacentino -, mercoledì abbiamo disputato un’ottima prestazione con grande intensità, siamo pronti a fare una grande partita contro una grande squadra. Abbiamo solo il dubbio di Cesarini, le ultime due partite hanno lasciato qualche strascico e faremo una valutazione domani. Aver giocato tante partite in pochi giorni è un piccolo svantaggio che abbiamo, ma non dobbiamo pensarci; dobbiamo recuperare tutte le energie, abbiamo visto che quando riusciamo a esprimere grande intensità facciamo ottime partite. La Pro Vercelli è una squadra con grandi ambizioni e giocatori importanti, ma come dico sempre dobbiamo pensare soprattutto a noi, a fare una prestazione con personalità con la consapevolezza di poter fare una grande partita”.

La Pro Vercelli, guidata dall’ex biancorosso Giuseppe Scienza, occupa il quinto posto in classifica con 19 punti e arriva dal pareggio sul campo della Pro Patria: “Il Piacenza è una squadra solida, forte e molto organizzata, sarà una partita difficile – inquadra la sfida il tecnico -. Sono fiducioso, abbiamo da recuperare ancora diversi giocatori ma abbiamo recuperato bene dalle ultime fatiche. Dovremo affrontare la gara di domani con grande impeto e spirito”.

PIACENZA-RENATE, CAMBIA L’ORARIO – Cambia l’orario di Piacenza-Renate, tredicesimo turno del campionato di Serie C in programma domenica 7 novembre allo stadio Garilli: come comunicato dalla Lega Pro il fischio d’inizio sarà alle ore 14.30, anziché alle 17.30.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article