0.3 C
Parma
lunedì, Novembre 29, 2021

Piacenza in crescita, ora conferme in campionato IL COMMENTO

Dopo Vercelli ecco un’altra bellissima impresa del Piacenza che conquista i quarti di Coppa Italia andando a vincere in casa del Modena dopo i calci di rigore.

La partita, finita 4-4 nei tempi regolamentari (supplementari compresi), se non di grande spessore tecnico è stata sicuramente piacevole ed emozionante per l’alternarsi delle situazioni, delle occasioni, sfruttate e mancate, e del numero dei gol, quasi tutti di ottima fattura. Scazzola iniziava mettendo in formazione i giocatori meno impiegati in campionato, lasciando in panchina i vari Cesarini, Marchi, Nava, Tafa, Corbari, Gonzi e Dubickas, ed il rendimento del complesso, specie in difesa, logicamente ne risentiva, anche se i biancorossi erano ugualmente bravi a tenere il campo e fronteggiare il titolato Modena. La partita sembrava decisa all’inizio della ripresa col terzo gol dei padroni di casa; ma qui il Piacenza accendeva la luce, operando i dovuti cambi ed impossessandosi del gioco con una sorprendente autorevolezza e ottime trame di gioco, confermando una crescita globale che dovrebbe ora confermarsi in campionato. Recuperava il 3-3 e quindi, allo scadere, il 4-4 con decisione e forza d’urto basate sulla manovra e sulla superiore condizione fisica.

Mai, forse, il Piacenza ha effettuato tante conclusioni come oggi. Peccato che i tiri fossero sbilenchi o troppo alti, oltre ad un numero eccessivo di errori nei passaggi importanti; conforta, però, la crescita degli attaccanti, in particolare di Dubickas; ma tutto il complesso ha dato l’impressione di aver superato la leggera crisi ed essere avviato verso valori interessanti.

Luigi Carini

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article