22.9 C
Parma
domenica, Ottobre 2, 2022

Premiati i Piacentini benemeriti nel mondo, “Il legame con la terra d’origine resta sempre vivo”

Piacentini benemeriti nel mondo, a Morfasso grande festa insieme alle autorità locali, alle associazioni Piacenza nel mondo e Piacenza Insieme, con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e Crédit Agricole, trasmessa in diretta da Morfasso Tv.

Dopo la cerimonia religiosa, la parola è passata al sindaco di Morfasso, Paolo Calestani, che ha ringraziato Giovanni Piazza di Piacenza nel mondo e i rappresentanti delle altre associazioni che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. “La comunità morfassina è la più presente all’estero – ha detto il primo cittadino -, siamo presenti anche in Giappone e in Australia. Tanti di noi, soprattutto dopo la seconda guerra mondiale, hanno lasciato la nostra terra, con l’obiettivo di costruire un futuro migliore. Non sempre siamo stati ben accetti, ci siamo adattati a lavori umili, ma tanti di noi sono riusciti a distinguersi con una carriera invidiabile. Grazie al lavoro svolto dalle associazioni, è stato possibile mantenere vivo il rapporto con la terra d’origine”.

“Ho preso parte a questa manifestazione tante volte, ma è la mia prima volta da sindaco e sono onorata di essere qui – ha detto il sindaco di Piacenza, Katia Tarasconi -. Anche io sono un’emigrata: mi sono trasferita a New York da piccola, e posso testimoniare che senti l’esigenza di tornare a casa, di tornare nel luogo dal quale sei partito, e resta il legame con la comunità”. Anche il presidente della provincia Franco Albertini ringrazia le associazioni che mantengono vivi i legami tra Piacenza e chi emigra all’estero, oltre ai volontari che hanno reso possibile l’organizzazione della festa. “E’ importante il ritorno a questo momento di incontro – ha detto – i popoli che non ricordano le loro radini non hanno futuro”. La consigliera regionale Valentina Stragliati, vice presidente della consulta emiliani romagnoli nel mondo, ha sottolineato come “mantenere questi rapporti di amicizia sia molto importante. A metà ottobre si terrà proprio a Piacenza la prima riunione della consulta in presenza”.

Ecco i premiati nel corso della cerimonia ufficiale.

Giovanni Antonioni, da tutti conosciuto come Giovannino, nato Pedina di Morfasso nel 1938, oggi è Presidente dell’Associazione di Pedina.

Marilina Bertoncini, nata a Buenos Aires da padre piacentino e madre di Verona. Attualmente Marilina è un’imprenditrice nel settore edile e guida il proprio studio di architettura (MB Architettura) occupandosi dello sviluppo di iniziative immobiliari.

Marco Sonzini è un ingegnere del suono e produttore musicale è nato a Piacenza nel 1984, vive e lavora a Los Angeles dal 2009. Nella sua carriera ha collaborato con i più rinomati artisti internazionali come Elton John, Ozzy Osbourne, Eddie Vedder, Pearl Jam, Iggy Pop, Keith Urban, Stevie Wonder, Ringo Starr, P!nk, Camila Cabello, Shawn Mendes e Selena Gomez.

Antonio Valla è nato a Milano, classe 1964, ma cresciuto nelle “sue” terre tra Rivergaro, Piacenza e Bobbio. Trasferitosi a San Francisco, California, nel 1983 è avvocato dal 1988, Valla ha fondato lo Studio Legale internazionale Valla & Associates, Inc., P.C.

Diego Zancani è nato a Castel S. Giovanni nel 1944, nominato Assistente di Lingua e Letteratura Italiana all’università di Reading in Gran Bretagna, ha insegnato all’Università di Liverpool, all’Università del Kent a Canterbury e infine a Oxford come professore ordinario di italianistica e membro di uno dei più antichi Collegi dell’Università, Balliol College. Dopo aver insegnato per oltre 20 anni a Oxford, è Professore Emerito dell’Università di Oxford. Oltre alla storia dell’alimentazione, ama il cinema e il teatro e la cultura giapponese.

Jake Polledri è nato a Bristol l’8 novembre 1995, inglese di seconda generazione per parte paterna (i suoi nonni provenivano da Morfasso e suo padre disputò quasi 500 partite nella squadra di rugby del Bristol tra gli anni settanta e ottanta). Nel 2014-15 ha vestito la maglia dell’Italia Under-20 al mondiale e al Sei Nazioni di categoria, ha debuttato con l’Italia maggiore nell’ultima giornata del Sei Nazioni 2018 a Roma contro la Scozia. Dal 2017 milita nella compagine di Premiership del Gloucester.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article