31.6 C
Parma
giovedì, Luglio 29, 2021

Promozione Sezione Romana e Laboratorio ex Carmine, a Clp incarico da 60mila euro

Promozione Sezione Romana dei Musei di Palazzo Farnese e Laboratorio Aperto all’ex Carmine, a Clp incarico da 60mila euro.

Il Comune di Piacenza ha affidato il servizio di comunicazione e promozione di queste due nuove attività alla società milanese, che già svolge lo stesso tipo di servizio per la Diocesi e per la Fondazione di Piacenza e Vigevano. Le motivazioni della scelta di palazzo Mercanti sono contenute in una determina dirigenziale, pubblicata sull’albo pretorio. “Al fine di una ripresa turistica importante per la città di Piacenza a seguito delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria da Covid-19 – si legge nel documento – il Servizio Cultura Musei e Turismo intende realizzare una campagna di comunicazione e promozione avente ad oggetto rilevanti eventi culturali in corso, in particolare l’apertura della nuova Sezione romana presso i Musei civici di Palazzo Farnese (che espone, tra l’altro, un prezioso mosaico pavimentale ritrovato durante gli scavi eseguiti presso l’ex Chiesa del Carmine) ed iniziative culturali presso il Laboratorio aperto di Piacenza (ex Chiesa del Carmine)”.

“Tali iniziative sono già state condivise con la Fondazione Giacomo Brodolini, soggetto gestore del Laboratorio aperto di Piacenza, e fanno parte del programma congiunto tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia all’interno di Destinazione Turistica Emilia per “Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21”, del quale molte iniziative sono state spostate negli anni 2021 e 2022 a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso. Il Comune di Piacenza ha inoltre sottoscritto in data 27 dicembre 2018 un Protocollo d’intesa con la Fondazione di Piacenza e Vigevano, la Curia vescovile di Piacenza – Bobbio e la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, approvato con delibera di Giunta Comunale n° 437 del 13 dicembre 2018 e finalizzato al coordinamento, all’ideazione, alla realizzazione ed alla promozione di iniziative culturali e turistiche a Piacenza nel triennio 2018/2020”.

“La Fondazione di Piacenza e Vigevano e la Curia vescovile si avvalgono per i servizi di comunicazione della collaborazione della società di relazioni pubbliche CLP di Milano, una delle agenzie italiane di comunicazione più longeve e attive nel campo degli eventi culturali. In particolare la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha fatto pervenire al Servizio Cultura Musei e Turismo nota relativa alla propria collaborazione con CLP, agli atti dell’ufficio. Dal 1968 infatti CLP costruisce progetti di comunicazione in diversi ambiti dell’arte, della cultura, del turismo e dell’industria ed ha inoltre sviluppato particolari competenze nella gestione dei canali social (Facebook, Twitter, Instagram) dei propri clienti, seguendone tutti gli aspetti organizzativi, dai contenuti alle campagne di marketing digitale”.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article