29.4 C
Parma
giovedì, Luglio 29, 2021

Sei Giorni delle Rose, apertura col concerto di Irene Grandi

Manca sempre meno alla 24^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale di Fiorenzuola, ultimo grande appuntamento per molti campioni e campionesse che saranno in gara a Tokyo nelle varie specialità del ciclismo su pista.

La manifestazione al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza) sarà aperta domani sera, 29 giugno, dal concerto di Irene Grandi (ancora disponibili i biglietti sul sito www.ticketone.it o scrivendo via whatsapp al 3426551905), mentre da mercoledì (30 giugno) a lunedì 5 luglio si svolgeranno le gare vere e proprie, che vedranno impegnati quasi duecento fra atleti e atlete da 19 diversi paesi del mondo. Gare che sarà possibile seguire in diretta streaming tutte le sere dalle 20,45 sulla pagina Facebook “6 Giorni delle Rose – Fiorenzuola” o tramite il sito www.fiorenzuolatrack.it, per non perdere neanche un attimo delle finali e delle gare più belle. In gara ci saranno, fra gli altri, il campione olimpico dell’omnium di Rio 2016 Elia Viviani e quello mondiale in carica della stessa specialità, il francese Benjamin Thomas, fresco vincitore del titolo nazionale francese a cronometro. Ma sono davvero tanti i grandi nomi, in ambito maschile e femminile, attesi a Fiorenzuola (sul sito della manifestazione è online l’elenco iscritti completo).

Rinnovata la formula della manifestazione, che prevede tutte gare di classe 1 Uci (le quali assegnano perciò punti per i ranking delle varie specialità) e una perfetta parità di genere nel programma gare: uomini e donne parteciperanno infatti alle stesse prove, per numero e tipologia. Nelle prime tre giornate le donne disputeranno la gara a coppie (che prevede madison e giro lanciato), con la classifica finale che sarà valida per il ranking della madison, mentre gli uomini si misureranno nelle prove individuali di classe 1 (omnium, corsa a punti, scratch ed eliminazione). Negli ultimi tre giorni le parti si invertiranno, con la gara a coppie maschile e le prove individuali femminili. Info e programma sul sito www.fiorenzuolatrack.it.

La manifestazione è aperta al pubblico, nel rispetto delle norme vigenti in materia.

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Sera

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article