21.5 C
Parma
martedì, Luglio 27, 2021

Solferino, l'annuale ritrovo dei volontari Croce Rossa fra storia e passione


Redazione

25 giugno 2021 22:51

Ogni anno, a fine giugno, si è sempre celebrata la Fiaccolata di Solferino; una camminata che si snoda lungo i campi che furono teatro dei massacri dovuti alla battaglia di Solferino e San Martino, durante la Seconda Guerra d’indipendenza del 1859.

L’evento è un simbolo importantissimo per i volontari di Croce Rossa, in quanto proprio su questo tragitto Henri Dunant, impressionato dalla tragedia umana subita dai soldati di entrambi gli schieramenti, maturò l’idea stessa di Croce Rossa quale simbolo di soccorso “super partes”, a beneficio di tutti i feriti, indistintamente dalla loro appartenenza militare.

Purtroppo, a causa delle misure di contenimento della pandemia da COVID-19, come è stato per il 2020 anche per l’edizione 2021, la tradizionale fiaccolata non potrà essere svolta nei luoghi dove nel 1859 si svolse la battaglia di Solferino.

Tuttavia, CRI Piacenza proverà a viverla nuovamente con un piccolo evento, capace di mostrare il potere della nostra umanità condivisa, testimoniare la nostra vicinanza, celebrando l’impegno di milioni di volontari e staff della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa impegnato in tutto il mondo nella lotta alla pandemia.

Nel pieno rispetto della normativa anti COVID, sabato 26 giugno dalle ore 20.00 ci si ritroverà presso la sede CRI di Viale Malta per le indicazioni del percorso.

Si partirà alle 21 da Viale Malta per poi proseguire in Via Beverora, attraversare il Corso Vittorio Emanuele II e giungere in Piazza Cavalli dove terminerà la fiaccolata per rientrare in sede.

Solferino non è solo un momento di unione e condivisione, ma un viaggio spirituale per riscoprire i principi e valori della Croce Rossa.

Locandina Solferino 2021 CRI Piacenza (1)-2

Questo post è stato pubblicato da Piacenza Eventi

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article